Il marchio Ye's Yeezy è stato citato in giudizio per ritardi di spedizione

Il marchio Ye's Yeezy è stato citato in giudizio per ritardi di spedizione

Complesso rapporti che Yeezy, il marchio di abbigliamento fondato da Ye, l'artista precedentemente noto come Kanye West , è stato citato in giudizio in California per non aver spedito gli articoli entro trenta giorni e non aver fornito ai clienti avvisi di ritardo adeguati. Il procuratore distrettuale della contea di Los Angeles, recentemente eletto, George Gascón, ha intentato una causa lo scorso venerdì, 22 ottobre a nome dello Stato della California, sottolineando come Yeezy abbia violato i codici commerciali dello stato della California.

In sostanza, in California, qualsiasi prodotto acquistato online deve essere spedito entro 30 giorni. In caso di ritardi, il commerciante deve avvisare i propri clienti, fornire un rimborso o informare i consumatori di qualsiasi altra possibile soluzione. Yeezy avrebbe rilasciato una dichiarazione falsa o fuorviante in merito alla sua capacità di spedire i prodotti entro un determinato periodo di tempo, in particolare quando i clienti hanno pagato un costo aggiuntivo per la spedizione accelerata.



Altre contee incluse nella causa sono Alameda, Napa e Sonoma. La causa vuole che la società venga multata di $ 2.500 per violazione. Il marchio Yeezy ha dimostrato di essere popolare e redditizio per l'artista, con l'accordo di Yeezy's Gap che si avvicina a un valore stimato di $ 3-4 miliardi e articoli come il piumino il produttore indossava al suo donda eventi di ascolto e le sue scarpe da ginnastica Adidas che mandano i fan a clamore e spesso esauriscono entro poche ore dal rilascio.