Tekashi 69 fa un'apparizione ad alta energia, dopo l'incarcerazione nella nuova canzone di un rapper francese

Tekashi 69 fa un'apparizione ad alta energia, dopo l'incarcerazione nella nuova canzone di un rapper francese

Immagine Getty

perché il limone fa bene alla pelle?

Tekashi 69 potrebbe essere rinchiuso, ma nella lunga tradizione dei rapper incarcerati che lasciano dietro di sé abbastanza nuova musica da soddisfare i loro fan prima di andarsene, la sua voce e la sua inimitabile presenza sono apparse in un luogo inaspettato: nel nuovo album di un rapper francese. Lacrim è un rapper francese di origini algerine (che ha anche avuto qualche scontro con la sua legge) con un nuovo progetto in arrivo con Bloody, una collaborazione pre-incarcerazione con Tekashi con l'urlo caratteristico del rapper dai capelli arcobaleno rap su un inno di strada carico di sirene antiaereo. Dai un'occhiata qui sotto.



Sfortunatamente per Lacrim, non avrà il vantaggio di presentare l'affascinante rapper di Brooklyn in nessuna esibizione dal vivo per il prossimo futuro. Tekashi si è dichiarato colpevole di otto accuse penali il mese scorso, tra cui racket, armi da fuoco e violazioni di stupefacenti, in cambio di una pena ridotta in un caso che ha travolto anche diversi membri della banda dei Nine Trey Blood. Bloody presenta in realtà alcuni riferimenti censurati alla banda che sono stati probabilmente cambiati sulla scia del suo arresto dopo che la sua difesa ha insistito sul fatto che l'immagine del gangster è stata riprodotta per vendere più dischi.

Tekashi è stato anche recentemente accusato di abusi da parte della sua ex fidanzata, la quale afferma che man mano che la sua fama cresceva, aumentava anche la sua propensione alla violenza. Tra i suoi recenti problemi legali e queste nuove rivelazioni, la musica di Tekashi è stata proiettata sotto una nuova luce, quella in cui la star un tempo carismatica non sembra così carina.