Taran Killam sul perché sta lasciando 'Saturday Night Live'

Taran Killam sul perché sta lasciando 'Saturday Night Live'

Immagine Getty

Taran Killam, che è stato un membro del cast in Sabato sera in diretta per le ultime sei stagioni, non tornerà nello show per la sua prossima 42a stagione. Come spiega Killam di seguito, ha scoperto di recente che il suo contratto non è stato rinnovato. Killam sta attualmente dirigendo un film con Arnold Schwarzenegger, Perché stiamo uccidendo Gunther? , e ha altri progetti in cantiere. Entrambi questi progetti dovevano essere approvati da SNL e, alla fine, per qualsiasi ragione, la decisione è stata quella di separarsi.



Quando ha parlato con Killam, è rimasto notevolmente deluso, perché è ovvio quanto SNL – uno spettacolo di cui è stato una parte importante dal 2010 – significa ancora per lui e questa è una notizia ancora molto recente. (Ma, di nuovo, lui è dirigere un film di Schwarzenegger , quindi penso che troverà molto per tenersi occupato.) Avanti, Killam spiega cosa è successo, ripensa ad alcuni dei suoi momenti preferiti su SNL , e guarda avanti per il rilascio di una nuova commedia di Arnold Schwarzenegger.

Sono rimasto molto sorpreso quando ho sentito per la prima volta questa notizia.

Mi è piaciuto essere nello show. Sono stato lì per sei anni. Sono sei anni che non vado da nessuna parte nella mia vita. Non so se la fine di qualcosa a cui hai dedicato così tanto tempo ed energia sarà mai grandiosa. E penso che sia di buon auspicio in entrambe le direzioni. Non sentirsi bene ad andarsene significa che eri dove dovevi essere. E non sentirsi bene ad andarsene significa anche che non hai prolungato il tuo benvenuto. Sai cosa voglio dire? Tipo, oh, grazie a Dio ho finito con quello, e c'è stato tempo sprecato, sai? Non sembra così.

Allora, cos'è successo?

Non lo so completamente. Non conosco l'altro lato di esso. Firmi per sette anni, quindi ho avuto un altro anno. Avevo in qualche modo pensato che avrei reso l'anno prossimo il mio ultimo anno, ma poi ho sentito che non avrebbero ritirato il mio contratto. Non mi è mai stato dato un motivo, davvero. Posso presumere finché le mucche non tornano a casa. Ma so che sto dirigendo questo film [ Perché stiamo uccidendo Gunther? con Arnold Schwarzenegger] e avrò due mesi di post-produzione che si sarebbero dissanguati nel SNL programma di produzione, quindi l'abbiamo comunicato.

Onestamente non so cosa sia successo dall'altra parte, ma so che avevamo espresso che ho del lavoro su questo film e nel legare questa immagine, che deve essere chiarito con SNL . E poi è arrivata [un'altra offerta]. Non avrei dovuto prendermi del tempo libero per farlo, ma era una cosa che avrebbero dovuto accettare.

Correggimi se sbaglio, ma SNL non sempre gli piace quando ci sono altre cose durante la stagione.

Non lo so. L'ho visto in entrambi i modi, capisci cosa intendo? Questa è una specie di cosa difficile da sapere, anche essere dietro il sipario in quello spettacolo. A volte le persone possono perdere giorni della settimana per andare al cinema e a volte non ti è permesso fare un posto per gli ospiti. Non c'è un modo giusto o un modo sbagliato e non c'è davvero un libro delle regole. Ma la mia sensazione è che ho ottenuto il lavoro dei miei sogni. Ho deciso di essere su SNL e ho avuto modo di farlo e ho fatto molto bene. E io amo e adoro e avrò per sempre stretti legami e legami stretti con le persone brillanti, intelligenti e divertenti che abbia mai incontrato in vita mia. Quindi, non ho alcuna lamentela. Sono così, così, così fortunato ad aver avuto il tempo che mi è stato concesso.

Sono così orgoglioso delle cose che ho creato in quello show e delle cose che ho potuto eseguire e che altre persone hanno scritto. Il più grande da asporto per me sono gli amici e i familiari adottivi che conoscerò per il resto della mia vita e non posso credere alla fortuna di aver incrociato strade con queste persone che non credo che altrimenti avrebbero.

rihanna incontrare e salutare 2015

Guardando indietro, qual è il tuo momento preferito? Non necessariamente uno schizzo, ma cosa spicca?

La bellezza di quel lavoro è che te ne vengono dati molti ogni anno. In quello che ora è il mio ultimo episodio, il fatto che Fred Armisen fosse ospite - che è sempre, sempre la mia persona preferita da guardare al tavolo leggere - e Andy Samberg era tornato e Jason Sudeikis era tornato e Maya Rudolph era lì. Fred è sempre stato molto bravo a includere tutti in quel modo. Appena Quello . Sentirsi come un membro di una squadra è stato davvero speciale.

L'episodio di Natale, Bruce Springsteen è stato l'ospite musicale. Lui è il capo! Martedì gli abbiamo chiesto se canterà Babbo Natale sta arrivando in città. A quel punto, non era deciso che lo fosse. Taglia su, siamo sul palco con Paul McCartney, cantando, con Bruce, Santa Claus is Coming to Town. Che è un punto fermo, una tradizione natalizia e una canzone nella mia famiglia che cresce. Sono cose del genere che sono davvero incredibili. E tutto ciò che accade qui è a causa di quell'opportunità e del mio tempo lì e del lavoro svolto.

È sempre difficile e triste dirsi addio, ma sembra il momento giusto e sono così, così grato di essere stato un membro del cast di Sabato sera in diretta .

Sono affascinato da questo film che stai dirigendo, con Arnold Schwarzenegger.

Sì, sta andando bene!

Questo è il primo film che dirigi, come sei riuscito a convincerlo a farlo?

Gli abbiamo inviato un'offerta video. Avevo programmato di contattare le persone con cui avevo lavorato SNL , perché ci sarebbe più una connessione personale e ho realizzato questi video di offerta. E ne abbiamo mandati un paio e ci sono stati rifiuti molto educati. E l'agente di una di quelle persone ha detto: 'Prenderai in considerazione Schwarzenegger?' [Ride.] Penso che la mia risposta sia stata, non credo sia possibile considerarlo perché non sembra una realtà.

Quindi le persone che avevi richiesto prima di lui erano più realistiche?

Più ottenibile. E la gente di Schwarzenegger ha detto: No, no, gli piacerebbe. Soprattutto se gli hai fatto un video. Avevo già chiesto un sacco di favori per fare dei video, così quella sera ho spento il telefono e nella mia cucina, alle 22:30, ho girato questo piccolo video stilizzato di offerta noir. In pratica sta dicendo, abbiamo bisogno di te molto più di quanto tu abbia bisogno di noi, ma se lo fai, ti divertirai un mondo. Nel video dico che non supplicherò, ma poi comincio a implorare disperatamente. Dico, se i miei produttori pensano che passerai, mi uccideranno, poi mi sparano in testa. E una mano misteriosa mette le mie informazioni su un biglietto da visita in cornice. E quella era la mia povera moglie che ho tenuto sveglia fino alle 22:30 dicendo: Tesoro, mettiti questo trench e un guanto nero. E lei è tipo, posso per favore andare a letto?

Interpreta un assassino che tutti gli altri assassini vogliono uccidere.

Lui è Keyser Soze. È il più misterioso, letale, incredibile e rispettato. Ma anche tutti lo odiano e ne sono gelosi per quanto è bravo. Abbiamo girato solo due giorni con lui ed è già così fottutamente divertente. Il filmato è fantastico e lui è totalmente in gioco. C'erano cose che ero nervoso per chiedergli di fare, e lui è tipo, lo adoro. Grande. È fottutamente esilarante.

che aspetto ha la punta di cammello?

Mike Ryan vive a New York City e ha scritto per The Huffington Post, Wired, Vanity Fair e la rivista New York. È scrittore senior di intrattenimento presso Uproxx. Puoi contattarlo direttamente su Twitter.