Ronda Rousey spiega perché non ha toccato i guanti con Holly Holm

Ronda Rousey spiega perché non ha toccato i guanti con Holly Holm

Di tutti i peccati che Ronda Rousey ha commesso agli occhi dei suoi critici, nessuno è stato così imperdonabile come il suo rifiuto di toccare i guanti con Holly Holm mentre si affrontavano nell'Ottagono. All'indomani della sua sconfitta, un ritornello di Ecco cosa ottieni! è salito dalle masse, con celebrità improbabili come Lady Gaga entrare in azione.

ottavia saint laurent parigi sta bruciando

Ma per quanto riguarda Ronda Rousey, non toccare i guanti è stata una risposta al colpo economico di Holm su di lei durante le pesate. Grazie a questo eccellente profilo post-combattimento di ESPN :



È stata proprio come una reazione, dice Rousey sulla sua decisione di non toccare i guanti con Holm prima del combattimento. Ero tipo, 'L'ultima volta che ti ho visto [alla pesatura], mi stavi mettendo il pugno sul mento e cercavi di colpirmi a buon mercato, poi ti giri e vuoi toccare i guanti? Devi essere in un modo o nell'altro. Quindi, se vuoi essere così con me, è così.'

Diamo un'occhiata all'incidente di cui parla Rousey:

A prima vista, sembra decisamente che Holm si sia spostato intenzionalmente sulla faccia di Rousey. Ma guarda di nuovo e noterai che in realtà è il braccio di Ronda che spinge sul braccio di Holly, creando lo scatto economico di cui si lamenta. Holm ha sicuramente posato prima il pugno contro la mascella di Rousey, però.

Considerando che Ronda non ha acceso il telefono o letto nulla sulla rissa dalla sua perdita, è dubbio che si renda conto che è stato più un incidente del momento che un vero colpo a buon mercato. Nella sua mente, Holly Holm le mancava di rispetto durante le pesate e non toccare i guanti era la risposta appropriata.

Ma, ovviamente, questa non è la prima volta che lo vediamo da Rousey...

sei stato qui quattro ore

(tramite ESPN)