Press tour: ‘Constantine’ assume Angelica Celaya per sostituire Lucy Griffiths

Press tour: ‘Constantine’ assume Angelica Celaya per sostituire Lucy Griffiths

La produzione di un pilota televisivo è una scienza inesatta. Certi personaggi o idee non si adattano perfettamente, quindi li cambi o li abbandoni e poi vai avanti. In questi giorni di budget più magri, tuttavia, è più complicato affrontare i cambiamenti nel modo più completo possibile, motivo per cui gran parte della sessione del tour stampa della NBC per Constantine è stata dedicata a un personaggio che ora non sarà nello spettacolo dopo il pilota.

Nella versione originale del pilot – basato sul personaggio di John Constantine della DC Comics, qui interpretato da Matt Ryan come esorcista e dilettante nelle arti oscure – Constantine fa amicizia con Liv Aberdine, interpretata da Lucy Griffiths, la figlia di un suo amico , e qualcuno con la sua connessione sconosciuta al mondo dell'occulto. Il pilota porta Lucy in un viaggio emotivo da scettica, a timorosa, a credere devotamente nella guerra contro il male che John sta combattendo, e quindi ad essere il suo nuovo protetto.



Dopo che il pilot è stato girato, però, i produttori Daniel Cerone e David Goyer (quest'ultimo produttore e/o co-sceneggiatore di tutti i recenti film di Batman e Superman) hanno riconosciuto che Liv, che avevano creato loro stessi, era, come ha detto Cerone it, sarà sempre reattivo.

Ci siamo sentiti un po' ostacolati da lei, francamente, ha ammesso.

Quindi una delle scene finali del pilot verrà rigirata per spiegare perché Liv non si unisce più a John nel suo viaggio soprannaturale, e negli episodi successivi, lo spettacolo introdurrà Zed, un sensitivo dei fumetti che sarà interpretato dalla star della telenovela.Angelica Celaya (nella foto sopra).

È solo qualcuno che può andare in punta di piedi con John, ha spiegato Cerone. Avevamo bisogno di una relazione più dinamica piuttosto che qualcuno che fosse sempre un insegnante e qualcuno uno studente.

Tutto ciò è bello e buono, e Griffiths è facilmente l'anello debole nel pilot di Constantine, che altrimenti fa del suo meglio(*) per essere un adattamento più fedele del personaggio di lunga data(**) rispetto al Keanu Reeves film con lo stesso nome. (Come dice Goyer, eravamo determinati a rendere John britannico e biondo e con un po' di collottola, e di conseguenza hanno persino tinto i capelli di Ryan.)

(*) Un'area in cui l'adattamento si scontra con la realtà della rete televisiva: il fumetto Constantine è un fumatore accanito e una delle sue storie più acclamate di sempre (l'arco di Dangerous Habits scritto da Garth Ennis del fumetto Hellblazer) lo coinvolge ha contratto un cancro terminale ai polmoni, ma la NBC non può permettere che lo mostrino mentre fuma davanti alla telecamera. Quindi in una scena del pilot lo vediamo spegnere una sigaretta in un bar, ma è tutto. I produttori hanno detto che il loro Constantine è un fumatore, ma che non lo glorificheranno, cioè lo mostreranno affatto.

(**) Da adolescente, Goyer ha effettivamente pubblicato una lettera in una delle prime apparizioni di Constantine nella corsa di Alan Moore su Saga of the Swamp Thing. È stato durante un periodo in cui Constantine stava cercando di aiutare Swamp Thing a combattere una marea crescente di oscurità e malvagità, e la lettera teorizzava cosa potesse esserci dietro. Ironia della sorte, ha detto, questo è il nostro primo arco di stagione.

Ma il pilot è costruito interamente attorno alla relazione in via di sviluppo tra John e Liv, e il suo ruolo in qualunque guerra debba venire tra il paradiso e l'inferno. Se alla gente piace il pilot, parte del motivo sarà probabilmente quella relazione, e ora lo spettacolo sta cambiando bruscamente rotta. Allora perché non rifarlo?

Abbiamo deciso che non ce n'era bisogno, ha detto Goyer, negando che fosse una questione di budget, anche se i piloti recenti sono stati afflitti proprio da questo problema. (Vedi anche New Girl che non è in grado di rigirare le scene di Damon Wayans Jr nel suo pilot con Lamorne Morris, creando problemi per diverse stagioni a venire.) Uno dei tratti distintivi di John è che i suoi amici cadono come mosche.

Se i fan dei fumetti e/o dei drammi soprannaturali come, beh, Supernatural, abbracceranno Constantine a lungo termine, allora il periodo più breve del previsto di Griffiths non sarà più una macchia sulla sua eredità rispetto al breve periodo di Moira Kelly tempo su The West Wing, o Glenn Quinn su Angel.

Ma il panel è stato almeno una finestra interessante sull'arte molto imprecisa di creare e vendere un pilota e poi capire come funziona come una serie in corso.