Shane Dawson riaccende il beauty drama di James Charles, Tati, Jeffree Star

Shane Dawson riaccende il beauty drama di James Charles, Tati, Jeffree Star

Secondo Shane Dawson, James Charles era un giovane guru affamato di potere egocentrico, a cui serviva una fetta di umile torta delle dimensioni del fottuto Empire State Building. L'eminente YouTuber ha riacceso il dramma intorno alla più grande comunità di bellezza feudo ever – con Charles, Tati Westbrook e Jeffree Star – che ha conquistato Internet l'anno scorso.

In una lunga dichiarazione pubblicata su Twitter ieri, Dawson affronta il proprio coinvolgimento nel dramma e dice addio al circo del mondo della bellezza e al gioco in cerca di attenzioni che gioca a bombe a orologeria narcisistica vendicativa egocentrica a due facce pronte a esplodere che popolano la comunità.

Tutto è iniziato lo scorso maggio, quando l'influencer e MUA Tati Westbrook ha postato un 43 minuti esposto chiamando il collega truccatore ed ex amico James Charles. Intitolato 'Bye Sister', il video ha approfondito il presunto tradimento di Charles nei suoi confronti - una lunga storia che coinvolge le vitamine per i capelli - il suo ego e il suo presunto comportamento sessualmente coercitivo con Westbrook che accusava Charles di predare uomini eterosessuali. Charles ha perso oltre tre milioni di follower in pochi giorni e il video ha accumulato oltre 34 milioni di visualizzazioni prima di essere infine eliminato.

Molte figure di spicco nella comunità della bellezza hanno iniziato a pesare, tra cui Jeffree Star - lui stesso nessun estraneo alla polemica - che ha sostenuto le accuse di Westbrook di Charles come un 'predatore'. C'è una ragione per cui Nathan ha proibito a James Charles di tornare a casa nostra. C'è un motivo per cui non lo vedo dal compleanno di @GlamLifeGuru a febbraio. È un pericolo per la società. Tutto quello che ha detto Tati è vero al 100%, Star twittato . Ha anche inviato a twittare al fratello minore di Charles, Ian, chiedendo perché tuo fratello è un predatore?

In risposta, Charles ha pubblicato una scusa in lacrime seguita da un secondo by video , 'No More Lies', in cui rimprovera tutte le affermazioni fatte nel video iniziale di Tati, con ricevute che lo dimostrano.

il video musicale del fine settimana nella notte

Il dramma è stato quindi in gran parte messo a tacere. Poi, ad aprile, Star ha ripescato la faida ancora una volta. Apparire in una puntata del podcast Seminterrato della mamma, Star ha affermato di aver registrato una telefonata di una presunta vittima di James Charles. Farà arrabbiare molte persone, ma la verità è che qualcuno, e in questo momento legalmente non posso dire chi, ci ha detto alcune cose, dice Star nel podcast, prima di offrirsi di riprodurre la registrazione per l'ospite. E ci siamo fidati dell'opinione di quella persona, e poi un'altra persona ha detto alcune cose - che erano amici di quell'uomo - e ci ha davvero convinto che fosse un predatore.

Tutti vogliono farmi capire che 'hai rovinato la carriera di James Charles', continua. No, Tati l'ha fatto e ha caricato un video di 40 minuti su di lui e non avrebbe mai dovuto caricarlo. Ma l'ha fatto, e per qualche ragione James pensa che io e Shane (Dawson) abbiamo cercato di rovinargli la vita e abbiamo orchestrato l'intera faccenda come se ci tenesse.

All'inizio di questo mese, influencer di bellezza Cameron Lester ha parlato contro Star e il collega YouTuber Shane Dawson, con cui Star ha recentemente collaborato. In un Instagram Live, Lester ha criticato Star per averlo tokenizzato e messo a tacere quando hanno lavorato insieme. Afferma anche che alcuni mesi prima del video iniziale di Westbrook che ha dato il via alla faida con Charles, ha sentito per caso una conversazione su Facetime tra Star e Dawson, durante la quale Lester dice che Dawson ha maledetto Charles.

Sono rimasto un po' sorpreso, perché non ho mai visto Shane Dawson così. E stava solo andando in giro con James, ha detto Lester, continuando che avrebbe dovuto sapere che qualcosa si stava preparando e si rammarica di non aver avvertito Charles.

ragazzo si spara con il fucile

Dawson non è un guru della bellezza, tuttavia, la star di YouTube è stata coinvolta nella community l'anno scorso quando ha collaborato con la collezione di trucchi 'Conspiracy' di Star on Star. Accanto alla gamma, Dawson ha creato due serie di video che ha seguito la realizzazione della collezione e la vita quotidiana di Star. Sia i documentari che la raccolta hanno avuto un enorme successo. Ad oggi, i video hanno collezionato complessivamente oltre 300 milioni di visualizzazioni mentre oltre un milione di palette di ombretti 'Conspiracy' sono state vendute in soli 30 minuti, secondo Star.

In mezzo a queste accuse di aver orchestrato la faida tra Westbrook e Charles, Dawson ha pubblicato un lungo, poi cancellato ma ovviamente non perduto, saggio su Twitter intitolato Welcome to the Circus - i miei ultimi pensieri sul mondo della bellezza.

Dawson apre affrontando diverse accuse mosse contro di lui, tra cui quella di aver detto a Westbrook di fare il suo video, di aver orchestrato il dramma e di aver intenzionalmente cercato di far fare brutta figura alle persone. Nega tutte le accuse contro di lui e poi entra in uno sproloquio di quattro pagine autodescritto sulle sue esperienze nella comunità di bellezza online.

Dicendo che la tavolozza 'Cospirazione' è stata una delle migliori esperienze della sua vita, Dawson spiega che la collaborazione lo ha cambiato come persona e lo ha reso più sicuro di sé e in grado di difendersi da solo. Tuttavia, continua dicendo che quello che ha anche imparato è che i guru della bellezza coinvolti negli scandali sono tutti uguali: gioco di ricerca dell'attenzione, gioco di egocentrico narcisista vendicativo, bombe a orologeria a due facce pronte a esplodere...

Dawson afferma che quel lato di Internet è ossessionato dall'aspetto, dal potere, dalla fama e dagli incassi, e non è d'accordo con il modo in cui si svolgono queste faide prima di affrontare il proprio coinvolgimento in esse. Ho 'pianificato' il dramageddon? Sei serio? NO. Le persone nel mondo di Youtube vengono da me come un nonno e mi raccontano i loro problemi e mi chiedono consigli? Sì.

Dawson spiega che Westbrook è andato da lui di persona e gli ha detto quanto fosse arrabbiata con Charles. Mi sentivo malissimo per lei e sembrava distrutta, dice. Dawson dice di non essere rimasto sorpreso quando ha deciso di fare un video sulla situazione, anche se è rimasto scioccato dall'intensità di ciò e da come ha LETTO il suo culo per FILTH.

Continuando a pensare che Westbrook probabilmente si pentirà di aver realizzato il video, ciò non significa che gli spettatori dovrebbero pensare che Charles sia innocente nel dramma. Significa che dovremmo vedere James come un povero dolce angelo innocente? No. Non farlo contorcere, scrive. Ho avvertito James del video? No perchè? Per ragioni che non discuterò mai... Penso che James sia IL DIAVOLO? No. Penso che fosse un giovane guru ecocentrico affamato di potere a cui serviva una fetta di umile torta delle dimensioni del fottuto Empire State Building? SÌ.

film con bambino che mangia spaghetti nella vasca da bagno

Dawson continua all'infinito, dicendo che il dramma sarà nei libri di storia, che non crede che Star abbia orchestrato la situazione anche se non dubita che Star fosse entusiasta di vedere cadere un concorrente, e pensa che Star si sia spinto troppo oltre con i suoi tweet. Ed è uno dei più grandi rimpianti della sua vita.

Si scusa anche per aver incluso riferimenti al dramma nel trailer del suo documentario su Star, nonostante la serie non abbia mai approfondito la situazione. Mettere il dramma nel trailer è stato qualcosa di cui mi pento più di ogni altra cosa al mondo e sono pazzo di aver scelto il tè al posto della mia morale.

Dawson conclude dicendo che il motivo per cui le persone guardano questi guru della bellezza è il dramma. Non vai in un circo per guardare il fieno per terra. Vai a vedere gli artisti esagerati.

Quindi vai, goditi i guru. Goditi il ​​circo, dice. Per quanto riguarda i miei canali, ho chiuso con il mondo della bellezza.

Lo sfogo di Dawson non si è rivelato popolare, tuttavia, e lui perduto oltre 50.000 follower dopo la pubblicazione di domenica. Molte persone hanno contestato Dawson credendo che Charles meritasse di essere umiliato. Dopo il video di Bye Sister, Charles ha affermato che il cyberbullismo di massa e gli abusi online che ha ricevuto hanno contribuito a spingerlo a volersi suicidare.

alzati e risplendi kylie jenner

In un post di follow-up al saggio, Dawson ha ribadito che pensava che le reazioni alla faida fossero andate troppo oltre e non supportassero il bullismo a cui Charles è stato sottoposto. Dire che aveva bisogno di essere umiliato non significa che sia onesto... L'umiliazione sarebbe dovuta accadere FUORI dalle telecamere? Sì.

Tuttavia, molte persone hanno anche criticato Dawson per altri aspetti del saggio. La sua continua difesa di Star, che dice che sarà sempre una famiglia per lui e che ama, non è andata bene. Star ha un passato di razzismo molto controverso, inclusa la presunta definizione di gorilla della collega YouTuber Jackie Aina, dicendo che voleva gettare l'acido della batteria su una donna di colore per schiarire la sua pelle per abbinarla al fondotinta e usando ripetutamente la parola N. Dawson ha anche ha usato l'insulto e si è vestito di blackface su YouTube.

La gente ha anche chiamato Dawson per aver detto che aveva chiuso con il mondo della bellezza lo stesso giorno in cui lui annunciato un rifornimento della tavolozza 'Conspiracy' e ha pubblicato video di se stesso mentre promuoveva i suoi prodotti per il trucco. Le critiche hanno portato Dawson a cancellare i post originali e a twittare: ho cancellato tutto. Ho finito. Per coloro che volevano che lo affrontassi l'ho fatto. Sono sicuro che puoi trovarlo ripubblicato da qualche parte. Ma non voglio questa energia nella mia vita o nella mia cronologia. Sono troppo sensibile per questa merda e ho finito.