La permanente digitale, la più grande tendenza giapponese per i capelli, sta ora facendo scalpore a Londra

La permanente digitale, la più grande tendenza giapponese per i capelli, sta ora facendo scalpore a Londra

La prima cosa che viene in mente quando si pensa alle permanenti è l'iconica scena finale dell'aula di tribunale in Legalmente bionda . Il personaggio di Reese Witherspoon, Elle Woods, risolve il suo primo caso legale quando si è resa conto che l'imputato sta mentendo sulla doccia subito dopo essersi fatta la permanente. Non è la prima regola cardine del mantenimento della permanente che ti è vietato bagnare i capelli per almeno 24 ore… a rischio di disattivare il tioglicolato di ammonio? lei dice. La Chutney di Linda Cardellini, con i riccioli ancora intatti, non ha scampo.

Permanenti, insieme all'acconciatura anni '80 'cattiva' della sorella la triglia , sono tornati, grazie a una nuova ondata di trattamenti che si fanno strada dal Giappone all'Europa. La permanente digitale utilizza una combinazione di calore a infrarossi e sostanze chimiche meno dannose per creare onde più sciolte e volume naturale su boccoli stretti e uniformi, un approccio più delicato e naturale allo stile dei capelli. Pensa meno Coronation Street Deidre Barlow e altri Gucci o Celine SS20. I fan includono Jaime King, Bella Hadid, Jourdan Dunn e Emma Stone .