Decodificare il culo della papera: l'iconica acconciatura da orsacchiotto

Decodificare il culo della papera: l'iconica acconciatura da orsacchiotto

Ancora una volta, il crimine e il coltello a serramanico hanno portato l'orsacchiotto davanti agli occhi del pubblico nella peggiore luce, scrisse il giornalista Hugh Latimer in un articolo del 1955 da L'osservatore, in una valutazione insolitamente imparziale del fenomeno giovanile che sorpassa le strade della Gran Bretagna a un ritmo apparentemente inarrestabile . Hooligan può essere, ma è raro che criminale, ha continuato Latimer, sostenendo che gli orsacchiotti non erano solo membri di gang violenti, ma invece i pionieri di un nuovo momento audace nella storia dello stile.

È discutibile se questo abbia fatto qualcosa per placare le paure della borghesia avvinghiante di perle, che vedeva gli abiti lisci e le grondaie degli orsacchiotti come nient'altro che un'espressione sartoriale di criminalità. Quello che ha fatto, tuttavia, è stato di far luce sulla prima sottocultura guidata dai giovani del suo genere. Senza gli orsacchiotti, non avremmo avuto hippy o punk, raver o nuovi romantici. E di certo non avremmo avuto l'acconciatura a cui il movimento è ormai indissolubilmente associato: il ciuffo sdrucciolevole che sfida la gravità soprannominato 'DA'; o, meno educatamente, il 'culo d'anatra'.

Per capire la nascita del look da teddy boy - e l'eredità della sua firma di acconciatura - aiuta a guardare indietro al momento storico da cui proviene. All'indomani della seconda guerra mondiale, Londra soffriva ancora dell'austerità fiscale e dell'elevata disoccupazione dopo sei anni di conflitto brutale. Nel punto più basso della depressione economica, i sarti di Savile Row iniziarono a proporre un ritorno al periodo più recente della gloria britannica - l'era edoardiana, da cui gli orsacchiotti prendono il nome - riconfigurando le sue lunghe giacche con risvolti, i gilet jazz e pantaloni attillati per un nuovo pubblico.

Inizialmente un fenomeno di classe superiore, lentamente i knockabout di East e South London iniziarono a imitare lo stile, con grande orrore dei suoi pionieri. Poi, con l'uscita nel 1955 di Bill Haley & His Comets Rock ventiquattr'ore su ventiquattro , Il rock'n'roll americano ha colpito la Gran Bretagna come un fulmine. I nuovi 'spivs' e 'cosh boys' edoardiani avevano trovato il loro grido di battaglia. In pochi mesi, era nato un nuovo ibrido tra lo stile occidentale americano e la classica sartoria edoardiana, che fungeva da uniforme esclusiva per i giovani miscredenti che colpivano Deptford o Brixton per una serata danzante - insieme alla strana esplosione di violenza per incitare un po 'i bambini non vanno bene il panico sui giornali.

Fin dall'inizio, l'acconciatura è diventata parte integrante di questo nuovo controverso look. Caratterizzato dalla sua altezza imponente, fondeva lo sfarzo della moda edoardiana con lo strumento per lo styling del XX secolo di Brylcreem. Dopotutto, ci sono volute quantità abbondanti di materiale per mantenere la sua ingegneria straordinariamente complessa; richiedendo a chi lo indossa di far crescere la frangia di almeno qualche centimetro di lunghezza, mentre poi taglia i lati e la schiena. Ha segnato il primo passo verso i tagli di capelli in stile militare, corti e ben separati che erano stati - fino a quel momento - l'unico look rispettabile per gli uomini, e ha spianato la strada ai Beatles per inviare onde d'urto attraverso la società educata con i loro mop top negli anni '60.

Ed è stato in parte grazie ai Beatles e al concomitante avvento dello stile Mod che la moda dei teddy boy è svanita rapidamente, anche se non è mai morta del tutto. C'è stato un notevole risveglio negli anni '70 durante la mania del rockabilly, e il teddy boy è servito come punto di riferimento continuo per coloro che desiderano incanalare un po 'del valore di shock sismico dell'originale. Prendi la copertina del 2013 di Alex Turner per Un altro uomo , fotografato da Willy Vanderperre e disegnato da Alister Mackie, dove il frontman degli Arctic Monkeys sfoggia un ciuffo pompadour meticolosamente lavorato e ingrassato con più di un accenno di 'DA'; o la collezione SS15 di Rei Kawakubo per Comme des Garçons Homme Plus, dove le modelle indossavano versioni stilizzate del do. Ovunque vada la moda che supera i confini, il 'culo d'anatra' segue (per così dire).

Dopotutto, nonostante la sua straordinaria eredità, l'umile taglio di capelli era più di una semplice dichiarazione di stile. Ha segnato la nascita di quel più grande fenomeno culturale che avrebbe trasformato il corso della cultura pop del XX secolo: l'adolescente. Laddove generazioni di giovani del passato avevano fatto affidamento sui loro genitori per cosa indossare e cosa ascoltare, il baby boom post-seconda guerra mondiale ha prodotto una nuova guardia che era ferocemente indipendente sia nello stile che nei gusti culturali, con le note tintinnanti del rock'n americano 'roll come colonna sonora. Non c'è niente che la moda ami di più di una punta di cappello alla storia controculturale, e gli orsacchiotti erano pazienti zero.

L'ironia - come per molti altri movimenti giovanili - è che lo spirito di libertà spericolata che designer e stilisti oggi sperano di ricreare era in realtà il prodotto della più stretta aderenza alle regole e ai regolamenti sartoriali: che i tubi di scarico devono essere neri, o il loro marchio di fabbrica coleottero- le scarpe da frantoio dovevano avere una piattaforma di un pollice. L'esigente processo dietro la costruzione dell'acconciatura da teddy boy ha richiesto un regime che forse ha perso il suo fascino una volta che le ciocche fluenti e senza manutenzione degli hippy o il cuoio capelluto rasato degli skinhead sono venuti come alternativa.

Negli anni '70, la Gran Bretagna aveva generato così tanti movimenti giovanili che una cultura del tribalismo vide un crescente conflitto tra le fazioni rivali - la prima generazione di orsacchiotti contro i mod contro i rockabilly, o tutti e tre si scontrarono contro il loro più grande nemico, il punk - dopo di che la cultura sembrava svanire prima di essere quasi del tutto estinta. Mentre la Gran Bretagna sta attraversando un altro periodo simile di austerità e di malcontento giovanile, il teddy boy potrebbe sembrare in ritardo per un risveglio? Forse è ora di provare il 'culo d'anatra' ingiustamente diffamato. Basta non dimenticare il Brylcreem.