Cholombianos: catturare le acconciature pettinate della sottocultura messicana morente

Cholombianos: catturare le acconciature pettinate della sottocultura messicana morente

Le innovazioni sartoriali di Cholombianos, la sottocultura più singolare del Messico, iniziano come suggerisce il nome con la Colombia. Più specificamente, iniziano con l'esportazione musicale più amata della Colombia: la musica cumbia. Il genere poliedrico, che mescola la batteria africana con melodie spagnole, è nato sulla costa caraibica della Colombia. Intorno agli anni '60, la musica cumbian iniziò a viaggiare oltre i suoi confini nazionali e attraverso l'America Latina. Il genere ha trovato un forte punto d'appoggio in Messico, in particolare a Monterrey; per quasi 60 anni, la città industriale del nord è stata un punto caldo cumbian. Nel corso dei decenni, musicisti e DJ locali hanno aggiunto la propria svolta alla cumbia con la loro propensione a ritmi più lenti, generando un sottogenere noto come cumbia norteña, una deviazione paragonabile a ciò che il dubae è rispetto al reggae normale.

Poi, verso la fine degli anni '90, il genere ha generato una base di fan adolescenti così appassionata di cumbia che hanno iniziato a chiamarsi Cholombianos, che significa semplicemente colombiani in spagnolo. L'entusiasmo per i ritmi morbidi e il loro luogo di origine è stato espresso dagli adolescenti in modo sartoriale, in quello che sembra un modo senza precedenti. I Cholombiani hanno uno stile di abbigliamento distinto che combina dickies oversize, plaid giganti e abbottonature hawaiane, t-shirt con iconografia religiosa messicana e testo aerografato in stile graffiti e collane tessute a mano con i loro nomi, quartieri e stazioni radio preferite. Ma, in realtà, sono le loro acconciature scultoree che sono di maggior rilievo.

Sebbene la sottocultura includa sia giovani uomini che donne, di solito tra i 12 ei 20 anni, le acconciature più estreme sono solitamente sfoggiate dai maschi. I loro capolavori, tenuti insieme da incredibili quantità di gel, seguono generalmente un formato simile: basette lunghe e spesse, che incorniciano il viso su entrambi i lati, rimangono immobili e lucide. Sulla parte posteriore della testa, viene rasata una toppa rettangolare, che lascia un ciuffo di capelli fluttuante sotto, spesso con la coda di un topo. Le frange sono divise in modo drammatico in punte affilate, come un pettine a denti fini. A volte i capelli sulla sommità della testa sono sollevati verticalmente in punte o riccioli. Per completare il look, i Cholombianos indossano cappelli troppo piccoli, quindi rimangono appollaiati sulla sommità della testa. Proprio come nel rockabilly o nel punk, gli intricati stili dei Cholombianos trasmettono due cose: la passione per la cumbia e il rifiuto di conformarsi alle norme stabilite.

da dove vengono le vere estensioni dei capelli umani?
Cholombianos8 cholombianos1 cholombianos3 cholombianos5 cholombianos7

Sfoggiare questo look sovversivo era un rischio in più di un modo. Proprio come i mohawk negli anni '80, le acconciature cholombiane erano percepite come segnali flagranti di mentalità anti-establishment. Questa ferma proiezione di associazione contro-culturale ha portato la sottocultura a essere ingiustamente presa di mira e molestata dalla polizia. Verso la fine del 2011, Monterrey è stata vittima di violenze legate ai cartelli, che stavano combattendo per le rotte della droga nella ricca città. Solo a causa del loro aspetto accattivante, i Cholombiani sono stati sempre più individuati dalla polizia e hanno iniziato a nascondere i capelli nei loro cappelli per la propria sicurezza - una grande ingiustizia dato il temperamento non violento dei Cholombiani. In effetti, quelli vicini ai Cholombiani come Ruiz li descrivono come dolci e amanti della pace, proprio come la musica che ascoltano. La musica su cui ballano è rallentata, spiega Ruiz, quindi semmai tutto quello che fanno è fumare un po 'd'erba e ballare in cerchio, molto lentamente, un po' rannicchiati insieme. Non sono cattivi ragazzi, vengono solo dalla parte sbagliata dei binari.

Man mano che presentare in questo modo diventava sempre più pericoloso, la sottocultura diminuì. Ruiz è stato in grado di catturare questo gruppo eccezionale in prima serata. Man mano che le foto invecchiano, sono diventate documentazioni essenziali di un momento effimero. Penso che siano una specie di capsula del tempo, un piccolo campione di una sottocultura di un luogo e di un tempo particolari, dice Ruiz. Mentre le popolazioni Latinx sono sempre state influencer di bellezza; i loro contributi unici sono stati ampiamente appropriati e trascurati. Ruiz's Cholombianos assicura che i giovani di Monterrey - che hanno progettato un look progressista che è distintamente il loro - saranno celebrati e ricordati in futuro per quello che sono: pionieri.

Cholombianos sarà esposto questo settembre nella Northlight Gallery dell'Arizona State University, seguito dall'uscita di una monografia nel 2020

cosa sta succedendo con james charles?