Questi cinque artisti stanno guidando l'acquisizione dell'R & B coreano

Questi cinque artisti stanno guidando l'acquisizione dell'R & B coreano

Pensa alla scena musicale in Corea del Sud, ed è difficile sfuggire al mondo del K-pop altamente elaborato, prodotto in modo impeccabile e al sapore di gomma da masticare. Tra le apparizioni in spettacoli di varietà come Chiedeteci qualsiasi cosa e il costante fan-service attraverso sessioni e concerti di Vlive, l'ubiquità del genere sembra aver inghiottito tutti gli altri nell'industria musicale. Negli ultimi anni, tuttavia, una nuova ondata di artisti R&B di etichette indipendenti ha spinto il genere sotto i riflettori, tanto che il luogo di nascita del K-pop è ora diventato uno spazio sorprendente per l'emergere di nuovi talenti R&B, spesso sottovalutati. .

L'R & B non è nuovo in Corea. In effetti, la più ampia cultura hip hop del paese è il luogo in cui l'attuale ondata di K-pop fa risalire le sue origini. I primi notevoli sviluppi dell'R & B coreano emergono con il debutto di Seo Taiji & the Boys, spesso considerati i padrini del pop coreano moderno, intorno al 1992. Anche se si sono lasciati dopo soli quattro anni, la loro tecnica - ibridando la musica coreana con l'hip elementi hop e R&B degli Stati Uniti - hanno rivoluzionato la scena musicale del paese, staccandosi dall'influenza della musica folk giapponese che aveva dominato le classifiche per decenni.

Quando la band si separò, la musica coreana prendeva regolarmente in prestito l'R & B, il rap e l'hip hop. È stato anche in quel periodo, tuttavia, che l'agenda del governo per trasformare la musica in un soft power stava guadagnando slancio. Con il denaro che si riversava nell'industria musicale, l'attenzione era ora sulla creazione della 'prossima grande novità', trasformando lentamente il K-pop nell'industria competitiva che è ora. L'unico pilastro dell'R & B era forse Yang Hyun-suk, che, dopo aver lasciato Seo Taiji & the Boys, fondò la YG Entertainment, ora una delle società musicali 'Big 3' della Corea. Le radici R&B di Yang si sono trasferite nella sua attività e gli artisti YG hanno evidenti influenze nella loro musica. YG è anche la società madre di due delle etichette principalmente R&B coreane, HIGHGRND e The Black Label.

Pur coesistendo nella stessa atmosfera, l'R & B coreano si muove a un ritmo molto più languido rispetto alla sua controparte pop, ed è dominato principalmente da artisti indipendenti firmati da etichette più piccole che scrivono e producono la propria musica. E a differenza della maggior parte degli artisti K-pop, gli artisti R&B spesso si promuovono attivamente in altri paesi, collaborando con artisti di tutto il mondo. La risultante base di fan internazionali spesso alimenta quella di casa. Nel 2015, Zion.T ha pubblicato i singoli Appena (con il famoso artista R & B Crush) e Mangiare , che in seguito hanno battuto artisti più affermati per vincere la migliore collaborazione e la migliore performance vocale ai premi musicali di fine anno del settore. EP di debutto di Zion.T OO, che presenta i pilastri del settore G-Dragon e Zico, ha raggiunto il numero due nella classifica degli album del mondo di Billboard negli Stati Uniti.

Mentre il 2017 è stato uno degli anni più degni di nota per il genere fino ad ora, quest'anno promette di essere ancora migliore. Ecco cinque artisti destinati a dominare i prossimi 12 mesi.

ZION.T

Se conosci anche solo leggermente la musica coreana, è probabile che tu abbia sentito parlare di Zion.T. Un artista solitario con una voce potente e un'affinità per gli occhiali da sole, tutto ciò che riguarda Zion.T (vero nome Kim Hae-so) è fluido, languido e decisamente vecchio stile, anche se lui non è d'accordo con quest'ultima descrizione, nonostante i suoi classici look da 'tailleur e fedora vecchio stile'. Zion.T è uno degli artisti R&B coreani più sperimentali, che trae ispirazione più dalle esperienze che dalle persone. Annoto tutto, da quello che vedo, sento, mangio, dove ho dormito, cosa ho fatto con questa persona in particolare, ha detto Kpopeurope , Da questi eventi della mia vita, scrivo e pubblico la musica delle esperienze che non voglio tenere per me.

Se vuoi iniziare da qualche parte, il suo ultimo EP, OO , è la strada da percorrere. Caratterizzato da nomi famosi come G-Dragon e Beenzino, OO è una miscela di jazz, soul e voci croonanti, con un ritmo rilassato che lega insieme le tracce. Pensa a passeggiare lungo i sentieri acciottolati della Grecia in una giornata di sole.

PENOMECO

A volte è difficile dissociare Penomeco da Fanxychild, il collettivo R&B di cui fa parte insieme al suo amico di lunga data, Zico del gruppo di ragazzi Block B.Ma con testi autoironici sul crepacuore bilanciati perfettamente tra rap e voce, il suo Film EP fa un ottimo lavoro nel mettere la sua personalità unica sotto i riflettori. Come un ragazzo timido che vuole essere sexy, dentro le sue stesse parole .

Ascoltato in ordine, ciascuna delle tre tracce Film sottolinea un'emozione distinta: incredulità, rabbia e rassegnazione. La parte migliore della sua voce, tuttavia, è il modo in cui usa Auto-Tune per rimbalzare perfettamente, completando l'intero set-up. Iniziare con Hunnit e poi ascolta il resto dell'EP: è un perfetto preludio al suo potenziale artistico.

SURAN

Sebbene non sia nuovo sulla scena, il brillante colore vocale e la natura sperimentale di Suran la rendono un'artista a cui prestare attenzione con ogni nuova uscita. Era una cantautrice molto prima di debuttare con il suo singolo digitale di enorme successo Vino , prodotto da Suga dei BTS, e da allora ha collaborato con i preferiti dell'R & B come Dean, Crush e Mad Clown.

La sua musica offusca i confini tra R&B e hip hop, come l'arte composita, una frase che usa spesso per descriverla. Non ho un solo genere; Ho la mia fantasia che presento e penso musicalmente, ha detto una volta Corea stordita . Mi piace dipingere. Voglio dissolvere l'immagine in suono.

SAMUEL SEO

Seo Dong-hyeon ha scelto il suo nome d'artista perché era affascinato dal modo in cui le persone rispondevano alle parole del profeta Samuele. Spero che la gente ascolti seriamente le mie parole, ha detto Rhythmer . Questo potrebbe essere il motivo per cui il suo lavoro - arrangiato, composto e scritto tutto da solo - è di natura così autoriflettente.

Radicate nell'R & B, nel soul e nell'hip hop, le canzoni di Seo sono istintive e profonde, il più delle volte rispecchiano i suoi problemi di salute mentale. Il suo singolo Kafka , ad esempio, parla di alcuni momenti particolarmente difficili della sua vita: quel periodo è stato come una tempesta. Dalla fine dell'anno scorso all'inizio di quest'anno, non potevo uscire e non vedevo le persone, ha detto una volta. La sua esplorazione di temi maturi gli è valso un seguito di culto, spesso mettendolo in prima linea in una sottocultura underground in evoluzione.

MUSEO RAD

Prima di pubblicare il suo primo singolo, Rad Museum - o So Haejoon - era conosciuto come Camper, il tuttofare degli artisti Dean e la troupe di Crush, Club Eskimo. Si è dilettato nel design grafico, nei tatuaggi e nella produzione musicale prima di cambiare il suo soprannome nell'attuale Rad Museum e pubblicare il suo singolo di debutto, Isola .

Mentre il singolo, con tutto il suo audio instabile e le sue vibrazioni grezze, era una perfetta introduzione al suo stile rilassato, ciò che lo ha reso un artista promettente è stato il suo EP di debutto, Scena , pubblicato nell'ottobre 2017. In sette tracce, la pubblicazione passa dal vero R&B blu al rock della vecchia scuola alle influenze latine, il tutto supportato dalla voce quasi pigra di Haejoon, che ti fa sentire come se fossi seduto in una jam session improvvisata piuttosto che ascoltando un album.