Sette cose che The Miseducation of Lauryn Hill ci ha insegnato sull'amore

Sette cose che The Miseducation of Lauryn Hill ci ha insegnato sull'amore

Vent'anni fa oggi, Lauryn Hill ha benedetto il mondo con il suo debutto rivoluzionario e l'unico album da solista in studio, La cattiva educazione di Lauryn Hill . Guadagnando alla cantante 10 nomination ai Grammy, cinque vittorie, tra cui Best New Artist e Album of the Year, Hill ha stabilito un nuovo record come prima donna a ricevere così tanti premi in una notte.

Solo un anno prima che Hill pubblicasse il suo primo disco da solista, la sua band, i Fugees, si era sciolta, il suo rapporto tumultuoso con l'ex compagno di band, Wyclef Jean , era giunta al termine e lei aveva appena dato alla luce suo figlio.

La cattiva educazione di Lauryn Hill mostra un lato personale della cantante che non è mai stato esplorato durante il suo periodo con i Fugees. Mettendo a nudo la sua anima ed esplorando l'amore nelle sue molteplici forme, ci accompagna attraverso un viaggio di crepacuore, gioia ritrovata e spiritualità. Dalle scenette spensierate alle ballate appassionate, la cantante passa dalla sua voce roca e gentile a battute sputate con un flusso senza sforzo che suona ancora elettrizzante nel 2018. Unendo il suono emergente del neo-soul con l'hip hop e integrando strati groovy di gospel, reggae e funk nel mix, Lauryn Hill eccelleva nella produzione di uno dei progetti più innovativi mai creati.

Ma non era solo musicalmente lungimirante, era anche pieno di inestimabile saggezza. Ecco solo alcune delle lezioni d'amore che puoi trarre dal capolavoro dell'artista.

AMARTI È COME UNA BATTAGLIA ED ENTRAMBI FINISCIAMO CON LE CICATRICI

È giusto dire che Lauryn ha avuto la sua giusta dose di crepacuore, e nel suo singolo del 1998, Ex-Factor, uno dei brani più famosi di Miseducation , ci mostra come si fa. I suoi testi incredibilmente onesti tracciano la confusione che deriva dalla separazione da qualcuno che entrambi amate profondamente e da cui siete stati feriti. È raro sentire quelle battaglie interne ed esterne articolate in modo così potente in una canzone: 20 anni dopo, è ancora una delle migliori.

IL MIO CUORE È D'ORO, HO RITIRATO LA MIA ANIMA

Miseducation non solo celebra il grande amore, ma delinea anche un modello per il tipo di amore che dovrebbe essere evitato. I Used to Love Him, assistito da Mary J. Blige, è una delle più grandi canzoni di rottura mai scritte; mentre il titolo suggerisce che potrebbe essere una canzone malinconica, la realtà è che è super edificante, poiché entrambe le donne celebrano di essersi liberate di un amore che le ha portate smetti di essere una regina . Controllare l'amore, frustrare l'amore, l'amore che offusca i sensi e ti impedisce di essere il tuo vero sé - in questa canzone, Lauryn mostra quanto stai meglio senza tutto questo. O come dice lei, La mia anima era stanca, ma ora è ricostituita.

E NEL PROFONDO DEL MIO CUORE, LA RISPOSTA ERA IN ME

Nella traccia titolare dell'album, Hill afferma che nonostante si cerchi di cercare qualcos'altro da qualche altra parte, dovremmo guardare dentro noi stessi, perché la vera risposta è sempre lì.

COME VINCERAI QUANDO NON AVETE PROPRIO ALL'INTERNO?

E, cosa più importante, prima di immergerti in qualcosa, ricordati di amare prima te stesso. L'amore non riguarda sempre quella cosa - come dice RuPaul, se non ami te stesso, come diavolo amerai qualcun altro?

POTRESTI VINCERE QUALCUNO, MA NE HAI PERSO UNO

Una cosa di Lauryn Hill è che non si tira indietro e in Lost One la cantante si toglie tutto dal petto. Registrato al Bob Marley Museum in Giamaica, questo brano hip hop grezzo ci insegna a dire la nostra verità senza vergogna - e in questo caso, significa dire a un ex che hanno perso la persona migliore che avrebbero mai potuto avere. Nelle parole di Hill, Che bam-bam!

Digli che lo amo

Va sempre bene abbracciare ed esprimere come ti senti. Come dice Lauryn, sul tenero avvicinamento dell'album: Se mi manca l'amore, allora non sono proprio niente.

NON MI SONO MAI STATO INNAMORATO IN QUESTO MODO PRIMA

Nel 1997, Lauryn Hill ha dato alla luce suo figlio, Zion David, che ha avuto con il figlio di Bob Marley, Rohan Marley. In To Zion, la cantante discute dell'incertezza e delle preoccupazioni che circondano la sua gravidanza. La passione, l'estensione vocale, i testi e la produzione si uniscono per creare una delle canzoni più belle mai impegnate a registrare sul modo in cui il più grande tipo di amore può essere trovato quando meno te lo aspetti.