Gli stan BTS indiani raccolgono 2 milioni di rupie per i soccorsi Covid

Principale Musica

È noto che i fan del K-pop si sono fatti avanti durante le crisi globali, e l'ultimo esempio di ciò coinvolge i fan dei BTS in India che raccolgono oltre 2 milioni di rupie (circa £ 20.000) per aiutare il paese a combattere la sua seconda ondata di COVID.





In poco meno di 24 ore, a raccolta fondi sul sito di crowdfunding Milaap ha superato il suo obiettivo di Rs. 2.000.000. Il denaro viene destinato a bombole di ossigeno, forniture mediche, iniziative di cucine comunitarie e kit di razioni per i pazienti e per i senzatetto.

La situazione del coronavirus in India è peggiorata nelle ultime settimane e il ministero della Salute del Paese ne ha annunciato un altro numero record di casi e decessi nelle ultime 24 ore, con 379.257 nuovi casi e 3.645 nuovi decessi.



L'India sta attualmente affrontando uno dei peggiori focolai covidi nella storia della pandemia, si legge nel crowdfunder. La seconda ondata è molto più letale della prima e la nostra infrastruttura sanitaria è sottoposta a forti pressioni. Gli individui, così come le organizzazioni, stanno cercando di supportare i bisogni dei molti colpiti da covid nel miglior modo possibile.



Il gruppo K-pop e i loro fan (AKA the BTS Army) sono ben noti per il sostegno a cause importanti, con stan che corrispondono alla donazione di Black Lives Matter da 1 milione di dollari del gruppo lo scorso anno. I fan hanno anche aiutato i rifugiati siriani in Europa, donato telecamere agli studenti in Kenya e raccolto fondi per progetti di acqua potabile sicura negli Stati Uniti.



Non estraneo alla lotta per la giustizia sociale e l'uguaglianza razziale, l'esercito si è mobilitato di recente dopo uno spettacolo televisivo comico in Cile ha mandato in onda uno sketch di una parodia deridendo la band e la lingua coreana. Il mese scorso, il gruppo si è rivolto ai social media per parlare contro l'odio anti-asiatico e ha condiviso le loro esperienze di razzismo.

Il prossimo brano di maggio dei BTS Butter è il loro secondo singolo in lingua inglese dai tempi di Dynamite. Come una sorta di teaser, il gruppo ha pubblicato una clip di un'ora di burro fuso animato su YouTube, che finora ha collezionato oltre 13 milioni di visualizzazioni.



Oltre alla loro recente (e inaspettata) collaborazione con McDonalds, c'erano anche le icone K-pop annunciato come ambasciatori ufficiali del marchio Louis Vuitton.