L'eredità duratura dei 'Videogiochi' di Lana Del Rey

L'eredità duratura dei 'Videogiochi' di Lana Del Rey

Sono passati cinque anni da quando Lana Del Rey ha estasiato il mondo con il suo marchio distintivo e sognante di cosa lei ha chiamato 'Hollywood Sadcore'. Il primo assaggio è arrivato sotto forma di Videogiochi , una ballata semplice ma geniale che ha fermato un'industria musicale ossessionata dall'EDM nelle sue tracce. La sua strumentazione è minima; la canzone si apre con le campane della chiesa e si sviluppa lentamente mentre arpe, archi e un piano faticoso si gonfiano sotto la bellezza della voce distintiva di Del Rey. I testi sembrano essere sospirati invece che cantati; ci sono accenni di malinconia e quella tristezza travolgente e cinematografica di cui Del Rey da allora è diventato sinonimo. È invecchiato incredibilmente bene a causa della sua mancanza di dipendenza dalle tendenze musicali: Video Games è il tipo di traccia irripetibile destinata al successo di critica indipendentemente dalla sua data di uscita.

Poi c'è stato il video. È un collage commovente composto da filmati d'archivio - pensa volpi Disney, bandiere americane e clip tremolanti di un'insegna di Hollywood sbiadita - intervallati da video della webcam di un Del Rey dagli occhi da cerbiatto che canta malinconicamente alla telecamera. I testi stessi delle canzoni si basano su una giustapposizione di fantasia e realtà; i versi raffigurano un'adorabile Del Rey che si veste per distrarre il suo amante dai suoi sopracitati videogiochi, mentre il ritornello cinematografico vede la stellina romanticizzare il concetto di romanticismo, tubando Il paradiso è un posto sulla terra con te.

Il verso parlava di come stavano le cose con una persona, e il ritornello era il modo in cui avrei voluto che le cose fossero state davvero con un'altra persona, a cui ho pensato a lungo, ha spiegato in un Stordito profilo nel 2011. ' Oscillando nel cortile sul retro, fermati con la tua macchina veloce, fischiettando il mio nome'. È quello che è successo, sai? Sarebbe tornato a casa e l'avrei visto. Ma poi il coro non era così. Quello era il modo in cui avrei voluto che fosse – la melodia suona così avvincente e paradisiaca perché volevo che fosse così.

Retrospettivamente, il contrasto tra la realtà di una relazione e un desiderio malinconico per l'amore vecchio stile rimane l'introduzione perfetta al lavoro di Lana Del Rey

Retrospettivamente, il contrasto tra la realtà di una relazione e un desiderio malinconico per l'amore vecchio stile rimane l'introduzione perfetta al lavoro di Lana Del Rey; gli stessi temi continuano a permeare il suo lavoro più recente, e il suo impegno per la sua estetica singolare rimane incrollabile. Nel 2011, la fattibilità commerciale di quell'estetica era sbalorditiva: i videogiochi hanno ottenuto il disco di platino in Australia, Austria, Belgio e Regno Unito, oltre al doppio disco di platino in Svizzera e alla vendita di oltre 2,6 milioni di copie in tutto il mondo. Ad oggi, il video è stato visto oltre 128.000.000 di volte solo su YouTube e la canzone ha vinto un prestigioso premio Ivor Novello come miglior canzone contemporanea nel 2012. Il suo lavoro più recente potrebbe non aver mai raggiunto gli stessi picchi commerciali di Video Games ma i punti di riferimento rimangono gli stessi, anche se i budget ora sono più grandi.

È innegabile che il tempismo dell'uscita dei videogiochi sia stato fondamentale: il suo panorama sonoro unico sembrava ancora più unico in un mainstream sempre più dominato dall'identikit EDM. Nel un'intervista con Rivista T, Del Rey ha spiegato che le etichette discografiche hanno visto la sua produzione pessimista e malinconica come un rischio commerciale che le ha dissuase dal correre un rischio. Suonavo le mie canzoni, spiegavo cosa stavo cercando di fare e mi dicevo: 'Sai chi è il numero 1 in 13 paesi in questo momento? Kesha. 'Video Games' era una ballata di 4 minuti e mezzo', ha spiegato. Nessuno strumento su di esso. Era troppo oscuro, troppo personale, troppo rischioso, non commerciale. Non era pop fino a quando non era alla radio.

Nel momento in cui la canzone è uscita in radio, l'accoglienza è stata senza precedenti – e anche di breve durata. C'è stato un rapido contraccolpo dopo il successo dei videogiochi che ha visto Lana Del Rey elevata e successivamente crocifissa dai media prima ancora di pubblicare il suo primo album. Sembra che il contraccolpo sia iniziato nel periodo in cui lo sfortunato LP di debutto è stato scoperto online; diritto Lana Del Ray alias Lizzy Grant , l'album alludeva al potenziale sonoro che sarebbe poi fiorito; proprio come i videogiochi, queste erano ballate pessime e infelici radicate nell'americana granulosa e lo-fi. I media erano, d'altra parte, più irritati per la scoperta di Lana Del Rey come pseudonimo; infranta era l'illusione che fosse apparsa dal nulla su YouTube, una rivelazione che ha scatenato una successiva missione per crocifiggere la stellina per una presunta mancanza di autenticità.

giovane delinquente che indossa abiti da ragazza

Questa critica è stata sostenuta da un'ampia stroncata Saturday Night Live prestazione che molti hanno sostenuto come una dimostrazione della sua mancanza di talento. Del Rey è stato costretto a difendersi , spiegando che non era ancora una performer esperta e, in effetti, stava trovando i suoi piedi di fronte a un pubblico globale. Furono presto pubblicati articoli che tentavano di esporre Del Rey come un caso di stile piuttosto che di sostanza; i titoli hanno esposto un padre milionario e ha attirato l'attenzione per affermare che Del Rey era stata spinta da manager e avvocati a creare un nome alias per la sua musica. Le cose sono andate a un tale estremo che ROTAZIONE pubblicato un articolo dal titolo Decostruire Lana Del Rey – un'analisi meticolosa di fatti e finzione progettata per chiarire i fatti e i miti che circondano la stella.

Fin dal primo giorno, Lana Del Rey è stata costretta dalla stampa a smentire le voci secondo cui era la meticolosa creazione di un'etichetta discografica in cerca di successo. Lei spiegato che la sua scelta di soprannome derivava dal passare del tempo con i suoi amici cubani, parlare spesso spagnolo e alla fine stabilirsi su Lana Del Rey perché era esotica e bella. Una volta che hai un nome, ti aspetti certe cose da esso, quindi era come qualcosa a cui mirare, ha spiegato nello stesso Stordito profilo. Potrei costruire un mondo sonoro verso il modo in cui il nome mi è caduto dalle labbra. Mi ha aiutato molto. Nonostante la sua onestà, i media mainstream erano sorprendentemente riluttanti a credere che Del Rey, una donna il cui universo visivo era incentrato sugli archetipi e sulla sessualità femminile, potesse davvero esercitare un'azione sulla propria immagine.

Tuttavia, la vera eredità dei videogiochi non risiede né nel suo successo commerciale né nel suo successo di critica. Invece, può essere trovato su Tumblr. UN ricerca rapida di 'Lana Del Rey' sul sito di blogging vomita migliaia e migliaia di gif, foto e citazioni di testi che attingono alla stessa razza di malinconia cinematografica così sinonimo di Del Rey. I suoi testi hanno attirato critiche per aver reso glamour la morte e la depressione, mentre Video Games sembra evocare un disperato desiderio per gli affetti di un amante insensibile; è questa giustapposizione distintiva di riferimenti che incapsula in modo conciso il termine autoconiato 'Hollywood sadcore'.

I media mainstream erano sorprendentemente riluttanti a credere che Del Rey, una donna il cui universo visivo era incentrato sugli archetipi e sulla sessualità femminile, potesse davvero avere un ruolo sulla propria immagine

prima modella transgender victoria secret

D'altro canto, il link fra depressione e Tumblr è Ben documentato ; una combinazione di anonimato online, spirito comunitario e un pozzo infinito di contenuti sulla tristezza e la lotta ha trasformato il sito in un bellissimo rifugio sicuro per i malati per condividere le loro storie. Per coincidenza, Tumblr stava vivendo un boom di popolarità nello stesso periodo in cui Del Rey emerse come una figura mainstream e divenne immediatamente una figura di spicco di ciò che è ancora noto come 'sadcore'. UN Manichino articolo scritto nel 2012 descrive succintamente il suo fascino: Una bella donna con una voce curiosa, Lana ha interpretato un I vantaggi di essere una violacciocca prospettiva sull'amore giovanile torturato con una malinconia che ha fatto appello a una generazione di Internet con accesso a tutte le aree che si aggrappa disperatamente alla nostalgia.

È forse questa descrizione che riassume l'eredità duratura dei videogiochi. Lana Del Rey ha fatto esattamente ciò che Internet ha permesso a tutti noi di fare; ha estratto i decenni passati per l'ispirazione in un modo che le generazioni precedenti non sono mai state in grado di fare, traendo riferimenti cinematografici, una rappresentazione idealizzata del glamour di Hollywood e la bella sofferenza perpetuata da film come La Valle delle Bambole e Le Vergini Suicide , mescolandoli insieme alle sue esperienze di vita per curare un'estetica coerente disarmante. 5 anni dopo la canzone rimane senza tempo; la giustapposizione del suo coro felice, della strumentazione minima e dei versi concreti risuona ancora.

L'argomento che lei non è la mente dietro la propria immagine, però, ora può essere facilmente messo da parte; da Nati per morire Del Rey ha rilasciato Paradiso, Ultraviolenza e Luna di miele senza deviare dal mondo accattivante che ha creato per se stessa. Non sorprende che i critici si siano scaldati nel tempo: l'aggregatore di recensioni musicali MetaCritic rivela che la sua ultima uscita Luna di miele è il suo più acclamato dalla critica fino ad oggi, guadagnando un punteggio di 78 . Comparativamente, Ultraviolenza guadagnato 74 , Paradiso 64 e Nati per morire 62 . Seguendo questa logica, è giusto dire che 'Video Games' è ancora più bello 5 anni dopo la sua uscita - una volta rimosso dai dibattiti sull'inautenticità che hanno circondato la sua uscita, ora si apre all'ascoltatore imparziale come un ritratto cinematografico e meditabondo di amore e desiderio.