Blue Ivy Carter ottiene una nomination ai Grammy per 'Brown Skin Girl' di Beyoncé

Blue Ivy Carter ottiene una nomination ai Grammy per 'Brown Skin Girl' di Beyoncé

Nel 2019, Blue Ivy Carter l'ha raggiunta primo Billboard 100 hit a soli sette anni, per il suo film in Brown Skin Girl di Beyoncé. Ora otto, la figlia di Beyoncé e Jay-Z si è guadagnata una nomination ai Grammy per il suo ruolo nel video di accompagnamento.

Sebbene il nome di Blue Ivy non fosse originariamente nell'elenco dei candidati per il miglior video musicale della Recording Academy quando è stato pubblicato a novembre, è stato aggiunto retroattivamente al sito web dei Grammys venerdì (11 dicembre). Se fosse tra i vincitori annunciati il ​​31 gennaio 2021, ciò la renderebbe la seconda più giovane vincitrice di Grammy nella storia (dietro Leah Peasall, che ha vinto l'Album dell'anno a otto anni nel 2002, per la colonna sonora dei fratelli Coen. O fratello, dove sei? ).

Wizkid ottiene anche un cenno del capo per il suo coinvolgimento nelle immagini di Brown Skin Girl, che è apparso su Beyoncé Il nero è il re . La stessa Beyoncé è in testa con nove delle nomination ai Grammy di quest'anno, inclusi numerosi cenni per l'album visivo.

Blue Ivy Carter non ha solo ottenuto una nomination ai Grammy e un successo alla Billboard 100 per Brown Skin Girl. Ha anche ottenuto il riconoscimento con un premio ai NAACP Image Awards a febbraio , insieme a una vittoria ai Soul Train Awards 2020.

Nel 2019, è apparsa anche nelle immagini di Beyoncé per Spirito e Bigger, che - insieme a Brown Skin Girl - è apparso per la prima volta su Re Leone -album ispirato Il re leone: il dono.

Rivisita il video di Brown Skin Girl di seguito.