Mark McCloskey, l'avvocato scatenato che ha puntato una pistola contro i manifestanti del BLM, è stato picchiato nella sua corsa alle primarie del Senato

Mark McCloskey, l'avvocato scatenato che ha puntato una pistola contro i manifestanti del BLM, è stato picchiato nella sua corsa alle primarie del Senato

 mark-mccloskey-top.jpeg
Immagine Getty

Mark McCloskey, l'avvocato scatenato che ha puntato una pistola contro i manifestanti del BLM, è stato picchiato nella sua corsa alle primarie del Senato

Potresti ricordare Mark McCloskey. Era l'avvocato scatenato che, insieme a sua moglie Patricia, ha brandito armi da fuoco contro i manifestanti del BLM che marciavano attraverso la loro gated community di St. Louis. Hanno affrontato accuse di reato, ma li hanno dichiarati reati minori. Mark è stato immediatamente salutato come una nuova star del GOP. Lui e sua moglie hanno fatto apparizioni video a la selvaggia Convenzione Nazionale Repubblicana di quell'anno . Mark era così incoraggiato che lui si candidò al Senato . Bene, comunque, a volte i sogni semplicemente non si avverano.

Come per La bestia quotidiana , nelle primarie repubblicane tenutesi martedì, McCloskey ha ottenuto solo il 3% dei voti. Ciò significa che è arrivato in un lontano quinto. Inoltre, la gara era già dominata da un candidato ancora più fuori dal comune, che ha anche perso .



Come McCloskey, Eric Greitens - l'ex governatore dello stato, che si è dimesso in disgrazia nel 2018 - ha pubblicato un video della campagna in cui portava armi pesanti. A differenza di McCloskey, Greitens è arrivato al punto di farlo fantasticare di usarli per cacciare i RINO , o Repubblicani solo di nome. Greitens è arrivato terzo, con solo il 19% dei voti, con la nomina del procuratore generale dello stato, Eric Schmitt.

Il grande pubblico è notoriamente volubile e facile da dimenticare. Così va con McCloskey, che pensava di poter cavalcare uno sfogo pubblico squilibrato in una posizione di fare leggi a Washington. Invece, la sua licenza di legge è stata sospesa a tempo indeterminato e un appello è stato respinto a giugno. Lascia che questa sia una lezione che puntare le pistole contro persone che in seguito si sono rivelate disarmate non ti renderà una superstar, nemmeno con il Partito Repubblicano.

(Attraverso La bestia quotidiana )