Perché la pillola del giorno dopo è così costosa?

Principale Vita E Cultura

Non vorremmo essere accusati di incentivare un uso improprio e di provocare reclami, riducendo significativamente il prezzo di questo prodotto, dice Mark Donovan, capo farmacista di Boots. Il chimico britannico ha rifiutato di abbassare il prezzo della pillola contraccettiva d'emergenza, sostenendo il timore che ne incoraggerebbe un 'uso eccessivo'. Perché per qualche ragione, le persone vogliono rendere più difficile di quanto non sia già l'accesso ad aspetti sicuri e importanti dell'assistenza sanitaria.





Tesco e Superdrug hanno recentemente dimezzato il costo della contraccezione d'emergenza che vendono, a seguito di una campagna in corso da parte del British Pregnancy Advisory Service. Le osservazioni a nome di Boots - basate più sugli ideali di chi si oppone alle scelte piuttosto che sugli incentivi finanziari - erano in risposta a questa campagna. Secondo la campagna di Bpas, le donne nel Regno Unito possono pagare fino a cinque volte di più delle loro controparti europee - con il 4% delle donne in età riproduttiva che lo utilizza ogni anno, una cifra sbalorditiva. Lo stesso metodo contraccettivo è disponibile per soli sette euro (circa £ 5,50) in Francia.

Secondo Buzzfeed News , il costo di produzione del farmaco può costare circa £ 2.



La pillola del giorno dopo può essere acquistata nelle farmacie inglesi dopo aver consultato un farmacista. Al momento, Boots addebita £ 28,95 per il principale marchio di contraccettivi di emergenza, Levonelle, e £ 26,75 per il proprio marchio. La versione di Superdrug costa £ 13,49, mentre quella di Tesco costa £ 13,50. Boots è la più grande farmacia di strada del Regno Unito e il 90% della popolazione vive entro 10 minuti da uno dei loro negozi, rendendola un importante sbocco per le persone che desiderano accedere a servizi come la contraccezione di emergenza.



Per molte, la contraccezione d'emergenza è un'importante linea di difesa contro la gravidanza. Sebbene sia possibile accedervi gratuitamente sul NHS dopo una visita dal tuo medico di famiglia, deve essere preso entro 72 ore dal rapporto sessuale non protetto, quindi i limiti di tempo possono mettere sotto pressione chiunque ne abbia bisogno.



Bpa ha definito il prezzo un sovrapprezzo sessista. Come con molti vincoli posti all'autonomia del corpo delle donne quando si tratta di accedere all'aborto - in particolare per le donne nordirlandesi, irlandesi e manx - e ad altri servizi di salute sessuale, si aliena maggiormente le donne più povere.

Katherine O'Brien, responsabile dei media di Bpas, ha ribadito a Dazed che tali sovrattasse penalizzano chi è finanziariamente teso: £ 30 non sono spiccioli - è una notevole somma di denaro. In Bpas, vediamo donne che subiscono gravidanze non pianificate che ci dicono che semplicemente non potevano permettersi di acquistare contraccettivi d'emergenza, quindi conosciamo l'impatto che questo prezzo esorbitante ha sulla vita delle donne e sulla loro salute.



Il fatto che Superdrug e Tesco abbiano entrambi abbassato i costi in modo così significativo dimostra chiaramente che sarebbe commercialmente possibile per Boots farlo. Non ci sono scuse, ha aggiunto. I sondaggi hanno dimostrato che il pubblico sostiene l'accesso delle donne a una contraccezione di emergenza a prezzi accessibili. Le donne credono che la contraccezione d'emergenza dovrebbe costare solo circa £ 8.

Sembra bizzarro che nel 2017 la nostra farmacia leader di mercato abbia permesso che la loro politica sulla contraccezione fosse modellata da coloro con visioni così regressive e fuori dal mondo

Ciò che diventa evidente dall'affermazione di Boots è che, piuttosto che agire su questioni di logistica finanziaria, il loro ragionamento è moralistico. Il riferimento all ''uso eccessivo' di ciò che è un medicinale vitale è offensivo per le donne che dovrebbero avere il pieno controllo sulla loro fertilità, qualunque sia la loro circostanza. Sembra più preoccupato per il clamore dello stesso campo di persone che evitano l'educazione sessuale informata, che urlano contro le donne al di fuori dei fornitori di aborto, che cercano di criminalizzare le donne che esercitano il loro diritto di scelta. Boots, una società, non ha il diritto o il posto per giudicare ciò che le persone scelgono di fare con i loro corpi.

Sì, ci sono alcune persone che non supportano l'accesso delle donne all'emergenza, ma sono una piccola minoranza, dice O'Brien. Sembra bizzarro che nel 2017 la nostra farmacia leader di mercato abbia permesso che la loro politica sulla contraccezione fosse modellata da coloro con visioni così regressive e fuori dal mondo.

Secondo un recente studio, il 51,2% delle donne che hanno avuto accesso ai servizi di aborto presso le proprie cliniche nel 2016 ha riferito di utilizzare un metodo contraccettivo, con un quarto di quelle che utilizzavano i metodi più efficaci: contraccezione ormonale o ad azione prolungata. La contraccezione lo è non lo sarà mai Efficace al 100% e le persone non lo usano sempre in modo coerente o corretto. Avere altre opzioni per tenerti al sicuro è fondamentale.

Natika Halil, amministratore delegato dell'organizzazione benefica per la salute sessuale FPA, ha anche segnalato che non dovrebbe mai esserci un ostacolo ai costi per l'assistenza sanitaria riproduttiva.

Le farmacie sono spesso uno dei posti più convenienti per ottenere questo tipo di contraccezione, dice Halil a Dazed. Indica un recente studio che ha rilevato che molte donne preferiscono accedere alla contraccezione di emergenza dalle farmacie, ma che il costo 'sembra essere un ostacolo importante', in particolare tra i dati demografici a basso reddito.

Ci auguriamo che altre farmacie, tra cui Boots, possano vedere come possono aiutare a ridurre i costi dopo che Superdrug ha introdotto una pillola di emergenza più economica, aggiunge. Molte farmacie fanno parte di programmi che offrono contraccezione di emergenza gratuita e, in definitiva, vorremmo vedere la contraccezione di emergenza disponibile gratuitamente per tutte le donne attraverso tutte le farmacie.

Halil ha anche detto a Dazed che FPA vuole vedere livelli più elevati di consapevolezza della contraccezione di emergenza e dell'accesso, inclusa la consapevolezza che l'opzione IUD è anche un metodo di EC. Le indicazioni del gruppo di pazienti consentono a infermieri e farmacisti di prescriverlo a chi ne ha bisogno.

Secondo l'FPA, il dispositivo intrauterino di emergenza è la forma più efficace di EC e può essere installato fino a cinque giorni dopo il rapporto sessuale non protetto. La pillola d'emergenza con ulipristal acetato può essere assunta anche fino a cinque giorni dopo. Tuttavia, più velocemente si accede, più è probabile che funzioni.

Come sottolinea Jessica Quinter di Bpas il Huffington Post , La narrativa contro le donne di Boots è in contrasto con l'immagine che presenta nelle recenti campagne pubblicitarie, con protagoniste femministe come Chimamanda Ngozi Adichie. Invece, Boots ci sfrutta e si rivolge a ideologie anti-scelta e pro-natalità, che mettono le donne a rischio di stress emotivo, finanziario e medico.

L'assistenza sanitaria per le persone in grado di riprodursi è già abbastanza scioccante: la scienza finalmente confermato quello che milioni di donne dicono da molto tempo, che i contraccettivi possono compromettere la nostra salute mentale. La decisione di Boots di continuare ad abbattere le barriere all'assistenza sanitaria riproduttiva presuppone che le donne nel Regno Unito non abbiano la capacità di fare scelte sul proprio corpo. È ingiusto, alienante e milioni di noi meritano di meglio.