Parliamo dell'omofobia del dramma di James Charles

Principale Vita E Cultura

All'inizio di questo mese, guru della bellezza di YouTube Papà Westbrook pubblicato l'ormai cancellato 'CIAO SORELLA...' , un'esposizione di 43 minuti della sua ex amica e allieva, personalità di Internet James Charles . Il video descriveva in dettaglio il suo presunto tradimento nei suoi confronti: 'Posso fare qualsiasi cosa perché sono famoso' ego e un comportamento presumibilmente coercitivo.





Quando è scoppiato lo scandalo mi sono perso per i dettagli della carne di manzo - qualcosa sulle vitamine per capelli? L'apparente scorrettezza di parlare di succhiare il cazzo a una festa di compleanno? Stai cercando di 'convertire' i ragazzi etero? Un Charles sfacciato ha pubblicato delle scuse in lacrime e sono seguiti altri video di coloro che sono coinvolti nella situazione, con 'canali drammatici' come Tea Spill che pesano con lunghe analisi. Era difficile tenere il passo, ma tutto quello che sapevo era che James Charles era, come si suol dire, distrutto 'prima.

Questo sabato, Charles ha caricato ' Niente più bugie ', una risposta di 41 minuti al dramma che non solo sembrava dimostrare che tutte le accuse di scorrettezza e molestie sessuali fatte contro di lui erano false, ma che erano state deliberatamente fabbricate da coloro che conosceva i fatti e li ha distorti. I video di Westbrook, in cui ha perfettamente camminato sul confine tra il dolore contenuto, la rabbia e l'emozione genuina con le lacrime agli occhi, sono stati premiati, ma qualunque sia la tua opinione su Charles, 'No More Lies' è stato un capolavoro.



Una confutazione immacolata di gladiatori, proporzioni di Olivia Pope, Charles (di nuovo nel suo volto pieno di marchio) ha setacciato ricevuta dopo ricevuta, rimuovendo accuratamente le accuse attraverso una combinazione di schermate di iMessage, analisi sociologiche e clip di Westbrook e altre figure implicate che hanno fatto vuoi scarabocchiare i loro volti con una parrucca da clown e il trucco. Dopo aver visto, ho dovuto anche iscrivermi.