La parodia 'femminista' di 'This is America' ​​che nessuno voleva è qui

Principale Vita E Cultura

Non possiamo avere cose carine. Poco più di una settimana dopo che Childish Gambino ci ha regalato la straordinaria grafica di This is America, qualcuno è arrivato, l'ha spogliato del suo significato fondamentale e l'ha reso orribile.





Nicole Arbor, che si definisce una comica, ha remixato il brano di 'Women’s Edit'. Il remake femminista affronta argomenti come gli standard di bellezza, il divario retributivo, lo stupro e le tette. Mentre la bellezza dell'originale risiede nei suoi riferimenti sottili, questo rifacimento di un negozio di libbre punta il confine tra l'essere riduttivo e tristemente banale.

Il remake stranamente senz'anima spoglia tutto ciò che era buono dell'originale di Childish Gambino. Le contorsioni del corpo che risalgono all'era di Jim Crow sono sparite. I passi di danza virali che distraggono dal caos della violenza nei confronti della comunità nera sono stati scambiati per twerking aritmico e, per qualche motivo, un esaurimento del tip tap. Il suo flusso divino viene sradicato e sostituito con una voce che può essere descritta solo come Iggy Azealia adiacente.



C'è un consenso generale su questo il fulcro dell'originale era quello di illustrare con quanta facilità veniamo distratti dalle orribili verità del razzismo, quando ci si presenta con lo spettacolo della cultura pop. Anche se le questioni in 'Women’s Edit' sono cruciali da discutere, prendendo in prestito l'estetica di This is America, essa alimenta la distrazione che Childish Gambino stava trasmettendo. Proprio quando la conversazione stava rivolgendo un occhio critico alla violenza e all'abilità artistica dei neri, arriva Arbor per cambiare la narrativa alla difficile situazione delle donne (per lo più bianche).



Ma soprattutto: il video non è abbastanza buono per essere degno di un'analisi seria. Anche questa non è la prima volta che Nicole Arbor prende in prestito dalla cultura pop nera per un riavvio impacciato. È diventata virale con la sua parodia di Caro popolo bianco , un film e una serie TV sugli strati di razzismo nei campus americani che lei chiamava grossolanamente ' Care persone grasse 'Una tirata sulla vergogna del corpo. Se vuoi essere positivo per il tuo corpo, allenarti e mangiare bene, grida in uno sproloquio di sei minuti.



Ci si chiede cosa rifarà dopo. Qualunque cosa sia, sappiamo che Twitter non ne ha nulla: