Leonardo DiCaprio potrebbe interpretare il famigerato leader della setta di Jonestown Jim Jones, che ha portato il suo gregge al suicidio di massa

Leonardo DiCaprio potrebbe interpretare il famigerato leader della setta di Jonestown Jim Jones, che ha portato il suo gregge al suicidio di massa

Leonardo DiCaprio non ha giocato male così spesso. Andrà al lato oscuro per Quentin Tarantino ( Django Unchained ) e Martin Scorsese ( Il lupo di Wall Street ), ma generalmente preferisce che il pubblico lo veda almeno con l'intenzione di fare del bene. Ma il collezionista seriale di ossa di dinosauro potrebbe aggiungere un altro mostro alla pila.

Secondo Scadenza , DiCaprio è in trattative finali per interpretare Jim Jones (nota: non il rapper ), uno dei leader di culto più famosi del 20° secolo. Attivista politico e predicatore, Jones guidava il Peoples Temple, i cui membri morirono in un suicidio di massa in una comune chiamata Jonestown in Guyana. È la base della frase bere il Kool-Aid, perché questo è ciò che i soci di Jones hanno intrecciato con il veleno in modo che il suo gregge scivolasse insieme da questa spira mortale. (Anche se alcuni rapporti affermano che in realtà era l'alternativa più parsimoniosa Flavor Aid.) Lo stesso Jones si è tolto la vita con un colpo di pistola.



Il progetto, intitolato semplicemente Jim Jones , sarà scritto da Scott Rosenberg, lo sceneggiatore di lunga data di Hollywood i cui crediti includono Con Air, andato in 60 secondi, Kangaroo Jack , e più recentemente Veleno e il Jumanji film.

Jones era una figura complicata, la cui chiesa era attiva per oltre due decenni prima della sua macabra fine. Ha fondato il Tempio dei Popoli a metà degli anni '50, predicando per la diversità e allineando il suo gregge alle cause socialiste e dei diritti civili. La sua discesa in un culto suicida ha provocato numerosi film documentari e narrativi, tra cui quello di Ti West Il Sacramento , con Joe Swanberg e Amy Seimetz e riguardante un culto sottilmente velato di Peoples.

Nel frattempo, DiCaprio avrà in uscita due film leggermente meno disperati: Don't Look Up di Adam McKay, su una cometa destinata a distruggere la Terra, e Killers of the Flower Moon di Scorsese, sul misterioso omicidio dei nativi americani negli anni '20. Potrebbe anche apparire nel Remake americano del film sul bere danese vincitore dell'Oscar Un altro round .

(Attraverso Scadenza )