Killer Kross porta varianza e violenza nel pro wrestling

Killer Kross porta varianza e violenza nel pro wrestling


Lotta d'impatto

Killer Kross è uno di quegli artisti che sembra possa solo salire più in alto nel mondo del wrestling. Il wrestler professionista e artista marziale è attualmente un punto fermo in Impact Wrestling e Lucha Libre AAA Worldwide e si esibisce nel circuito indipendente, a volte insieme alla sua ragazza, Scarlett Bordeaux. Si dice che Kross sia stato guardato da quasi tutte le principali compagnie di wrestling, e con le sue capacità atletiche, le capacità tecniche e la dedizione al lavoro sui personaggi, non è difficile capire perché.



Con Spandex ha parlato con Kross allo Starrcast II di Las Vegas della sua carriera e delle opinioni su altri avvenimenti nel mondo del wrestling. Quella conversazione è sotto ed è stata modificata per lunghezza e chiarezza.


Con Spandex: Ok, quindi una domanda che ci piace sempre fare alla gente è chi era il tuo wrestler preferito da bambino o chi ti ha ispirato a diventare un wrestler?

Killer Kross: La mia più grande ispirazione e il mio wrestler preferito da bambino era Ultimate Warrior. Onestamente, il primissimo ricordo che ricordo di avere da bambino, un neonato, è stato Ultimate Warrior che immobilizzava Hulk Hogan. Questo era radicato nella mia mente. La sua energia era molto maniacale e folle come la mia da bambino, ea volte quando bevo troppo caffè adesso da adulto. C'era qualcosa in lui che mi ha appena parlato. La sua energia era magnetica e penso che fosse parte del motivo per cui ero stato programmato da bambino per essere innamorato dell'intrattenimento sportivo e del wrestling professionistico.

Ok, e poi quando sei diventato un wrestler, come si è sviluppata la tua persona?

Ho guardato più ai fumetti, ai film e ai videogiochi, quindi piuttosto che cercare di rispecchiare o imitare qualcuno nel settore che in precedenza mi era sempre piaciuto, sai, crescendo, perché penso che l'adulazione sia una cosa, e poi strappare qualcuno spento è un altro. Puoi fare cenni rispettosi alle persone che ti hanno ispirato, che si tratti di una mossa o un cappotto o un vestito o un colore, ma volevo prendere cose che conoscevo molto bene e creare qualcosa di originale con sincerità.

E molto di ciò che mi ha ispirato entrando in questo è stato film come Bronson , psicopatico americano , Città Oscura , Jack Nicholson come Jack Napier... nel film di Tim Burton, Batman , e poi ho in qualche modo permesso alla folla e alle narrazioni che mi sono state date organicamente dagli scrittori di narrare automaticamente la direzione di Killer Kross, ed è un po' come siamo arrivati ​​dove sono adesso con questa presentazione del personaggio. Le narrazioni che avevo fatto e le mie ispirazioni attraverso le cose che mi piacevano e ciò che la folla voleva davvero vedere da me, mi hanno davvero trasformato in quello che sono oggi.

Lavorando per aziende più grandi, sei stato praticamente sempre un tallone. Ti aspettavi di essere un cattivo praticamente tutto il tempo nel wrestling?

Non mi aspettavo davvero come sarei stato prenotato o come sarebbe andata la presentazione del mio personaggio in termini di babyface o tacco, ma posso fare entrambe le cose. Mi sento a mio agio con qualsiasi pelle e mi piacciono ugualmente perché alla fine della giornata se ho la possibilità di essere un maestro del pubblico e suscitare una risposta emotiva e fargli sentire le cose attraverso la presentazione o la violenza stessa sul ring , Sono felice. Lavoro con tutte le marce molto comodamente.

è hari nef un uomo?

Ok, e in AAA sei in MAD ora. Come sei entrato in contatto con AAA?

Avevo lasciato AAA per una serie di motivi che sono troppo lunghi da elencare nella mia prima corsa. Mi è stato detto che avrei ricevuto delle cose e non le ho mai ricevute, il che è stato molto denigratorio, quindi ho pensato che sarebbe stato meglio per me passare ad altre cose. E Konnan un giorno mi ha chiamato e ha detto che avrebbe preso le cose in una direzione più forte, più sana e più redditizia, e ho sempre avuto un ottimo rapporto con lui. Si è sempre preso cura di me professionalmente e personalmente. È sempre stato buono con me e ha seguito tutto ciò che ha sempre detto, quindi non avevo motivo di mettere in dubbio la sua motivazione o la sua etica del lavoro e sì, è fondamentalmente così che è successo... Konnan mi ha chiesto di tornare e ha detto che voleva ricostruisci questo personaggio e fai le cose nel modo giusto.

Lavorando con altri wrestler e giocando tra la folla, lavori in modo diverso in Messico rispetto agli Stati Uniti?

Io faccio. Lucha libre è un animale totalmente diverso dal wrestling professionista e dall'intrattenimento sportivo. La loro psicologia è completamente diversa. Il loro tempismo è diverso. Il modo in cui reagiscono con il pubblico è completamente diverso, quindi ottieni una versione molto diversa di me mentre sono laggiù.

Sono un grande fan di lucha libre, che suppongo sia abbastanza ovvio, che sto lavorando in lucha libre, ma mi è sempre stato chiesto di essere un'alternativa rinfrescante a lucha libre, perché se ci sono nove partite sulla carta , in tutte e nove le partite otterrai lucha libre, ad eccezione della mia. Avrai un po' di wrestling professionistico, un po' di MMA, un po' di colpi di potenza e colpi e così via. Avrai un po' di violenza estrema. Sono un po' messo lì come variazione per il resto dell'intrattenimento nello show, quindi direi che è diverso da questo punto di vista.


Quindi sei in Impact negli Stati Uniti in questo momento, e c'è stato un rapporto che è uscito abbastanza di recente - non so se vuoi parlarne - che eri insoddisfatto della tua situazione a Impact, con la direzione creativa e altre cose. Vuoi parlare proprio di questo?

Ne parlerò un po'. Ho deliberatamente ignorato tutto ciò che accade sui social media a riguardo perché ero davvero, fottutamente furioso per il fatto che l'articolo si fosse rotto perché sono come le mie informazioni personali e, ad essere sinceri, nessuno al di fuori della mia famiglia immediata e dell'azienda aveva davvero l'accesso a quelle informazioni, quindi cercare di capire come è successo mi frustra davvero, e sto cercando di creare un personaggio che le persone possano apprezzare e ora c'è questa cosa che aleggia intorno alla mia presentazione.

Per me, solo dicendo, mi sembra che tolga quello che sto cercando di dare alle persone e sento che c'era un intento maligno che quell'informazione venisse fuori. Contro chi, non ne ho idea, ma alla fine non ho fatto altro che chiedere di essere pagato nella stessa misura in cui vengono pagate le altre persone con cui lavoro immediatamente e direttamente accanto, e ci sono altre imprecisioni in l'articolo. Uno di questi è che non sono mai stato arrabbiato o arrabbiato con la creatività. Ho un ottimo rapporto di lavoro con le persone con cui ho a che fare creativamente. Essenzialmente mi lasciano fare quello che voglio e questo, sai, non ha prezzo per me. Come performer, come artista, questo non è esteso a tutti.

Quindi cerco di essere il più politico possibile discutendo di questo perché non voglio far incazzare i miei datori di lavoro, ma sono piuttosto arrabbiato per la situazione e spero che con quello che cerco per stabilizzare la mia vita personale e la mia famiglia e le mie finanze Spero che saremo in grado di raggiungere un terreno comune su questo. Questo è davvero tutto quello che posso dire su di esso.

Justin Bieber si è tagliato i capelli

Se dovessi andare a lavorare per altre aziende per cui stai lavorando in questo momento, ci sono partite da sogno che ti piacerebbe avere nel mondo del wrestling?

Mi piacerebbe avere una partita con The Rock prima che si ritiri completamente e totalmente, se possibile. Il mio obiettivo è sempre stato quello di diventare un nome familiare nel wrestling professionale e, infine, nell'industria dell'intrattenimento. Penso di avere molto da offrire a tutti i livelli attraverso l'intrattenimento. Volevo entrare nei film. Sono sempre stato un grande fan di Martin Scorsese, Ridley Scott, sono un grande secchione del cinema e della televisione. Ho avuto una formazione classica nelle arti teatrali.

Mi piacerebbe passare avanti e indietro tra il wrestling professionistico e il film e, sai, penso che The Rock abbia stabilito un percorso davvero affascinante per le persone nel wrestling professionistico per intrattenere, gioco di parole, e vorrei provare a non copiarlo, ma spianare la mia strada, per così dire, in termini di essere in grado di impegnarsi nell'intrattenimento, un pubblico di intrattenimento mainstream, e far loro sapere che esisto là fuori, e poi mostrare loro che, ehi, questo è wrestling professionistico, questo è dove ho iniziato.

Penso che ci sia un fantastico parallelo tra ottenere nuovi fan da altrove e poi scoprire chi sei e cosa fai, e poi riportarli al wrestling professionistico. Penso che il wrestling professionistico sia un ottimo servizio se puoi essere coinvolto nell'intrattenimento in più spettri ...

Nel weekend di WrestleMania, mi sento come se almeno le persone con cui stavo parlando sentissero di aver visto un lato diverso di te quando hai lavorato su Bloodsport. Com'è stata la tua esperienza lavorando in quello show e come sei stato coinvolto?

Ho sempre voluto fare uno spettacolo del genere. Ero un grande fan di un'azienda chiamata UWFi in Giappone, che era uno stile di lavoro fotografico, e non avrei mai pensato di avere quell'opportunità perché quella piattaforma non è molto buona – come la metto? Non sta attirando molti soldi. Non ha un proprio gigante demografico per le persone per finanziare uno spettacolo e ottenere un buon ritorno, quindi ho pensato che non ci sarebbe stato un colpo all'inferno che avrei mai potuto suonare su quella tela, per mancanza di parole migliori. Josh Barnett mi ha contattato e mi ha chiesto di farne parte ed è stato un gioco da ragazzi per me.

Inizialmente mi sono trasferito a Las Vegas sette anni fa per combattere contro i professionisti. Volevo combattere a livello professionale e sono stato coinvolto a tempo pieno nei campi pro e ho scoperto di non esserne abbastanza innamorato da dedicarci la mia vita, e ho sempre voluto essere un wrestler professionista. Ero solo finanziariamente molto sicuro, ed ero a un punto della mia vita in cui mi sono reso conto che essere finanziariamente sicuro non è sempre uguale alla realizzazione. E questo era un sogno da ragazzo, quindi ho deciso di andare in una scuola di wrestling professionista.

Ma quando è arrivato Bloodsport, non ho avuto alcuna trepidazione nel farmi coinvolgere perché sono stato un artista marziale per tutta la mia vita. Così era mio padre, così era mio nonno. E mi è venuto in mente la vecchia guardia di un gruppo chiamato Chute Box, che originariamente ha iniziato in Brasile e poi Mauricio Veio, che era uno dei miei principali allenatori, si è trasferito a Toronto, in Canada, e mi sono allenato con lui per un po', e quando mi sono trasferito a Las Vegas mi sono iscritto alla palestra di Wanderlei Silva e mi allenavo lì e in un'altra palestra chiamata Syndicate.


Quindi sono sempre stato coinvolto in queste cose e ho pensato che sarebbe stato bello prendere il vero catch wrestling e le arti marziali e incorporarlo in una storia di attaccante contro grappler, che era un tema molto comune durante i primi anni novanta. Quindi, quando Harry [Davey Boy Smith Jr.] ed io ne abbiamo parlato e l'abbiamo messo insieme, eravamo entrambi sulla stessa pagina ed è venuto fuori tremendamente, e sono davvero felice che alla gente sia piaciuto. Penso che molte persone abbiano persino sentito che fosse il miglior spettacolo della settimana e noi eravamo – Harry ed io siamo stati educati come una delle migliori partite che avessero visto in tutta la settimana, con tutta la saturazione che stava succedendo e WrestleMania, quindi ero molto, molto lusingato.

C'era una foto che girava di William Regal a quello spettacolo. Pensi che forse ci fossero nuovi occhi nel mondo del wrestling su di te a causa della tua partecipazione a quello show?

linkedin facebook instagram tinder meme

Sì, certamente.

Mentre sei in Impact, c'è qualcuno con cui non hai ancora lavorato con cui speri di lavorare?

Fenix ​​e Pentagono. Le persone mi chiedono di competere con loro e contro di loro da cinque anni e nessuno l'ha mai prenotato come uno contro uno. È successo in un [match] buio a Lucha Underground ed è successo brevemente a Lucha Capital a Città del Messico con il Pentagono, ma noi tre volevamo lavorare l'uno contro l'altro, ma nessuno l'ha messo insieme, e sono assolutamente positivo Avrò una delle più grandi partite della mia carriera con il Fenix ​​e conosco il Pentagono e farò letteralmente saltare in aria il tetto di qualsiasi posto in cui andremo. La nostra chimica sul ring si complimenterebbe davvero a vicenda e sarebbe molto violento.

Quindi hai menzionato un paio di volte che porti più violenza nel wrestling rispetto ad altre persone. Pensi che il wrestling in generale in questo momento sarebbe meglio se fosse più violento di quello che è?

Non necessariamente, no. Penso che ogni partita abbia la capacità di offrire una variazione rispetto all'ultima partita in corso. Quindi penso che i diversi sapori del wrestling in questo momento siano una buona cosa finché non insultiamo l'intelligenza del pubblico.

C'è come una linea nel wrestling in cui arrivi al punto in cui stanno insultando l'intelligenza del pubblico, o devi solo sentire le cose?

Penso che ci sia una linea, ma non potrei dirti di cosa si tratta perché non ci presto abbastanza attenzione, e non sono uno di quei ragazzi che lo fa. Penso che la storia della notte ogni sera sia che c'è una partita e c'è una finestra del vincitore e una finestra del perdente e questo è prima di tutto di ogni storia che stai raccontando, e mi concentro maggiormente su questo, suppongo. So cosa la gente vuole vedere da Killer Kross e mi assicuro che lo ottenga ogni volta, non importa quale sia la storia della notte.


E siamo a Starrcast, che è vicino al primo spettacolo AEW di oggi, e le persone di AEW hanno parlato di avere un prodotto più violento o sportivo. Sei interessato a lavorare con AEW?

Sarei più che felice di fare affari con loro se i termini fossero corretti, e per termini intendo legalmente il permesso di discuterne apertamente senza finire nei guai. (ride) Sono davvero contento che AEW esista e che stiano facendo quello che stanno facendo. Penso che più posti di lavoro per tutti noi siano un bene per noi e più contenuti là fuori che le persone possono guardare sono il meglio per gli affari e sono davvero felice per tutte le persone coinvolte. Al momento non sono direttamente coinvolto con la AEW, ma sono solo felice per i miei amici che hanno un lavoro che lo meritano davvero e sono davvero felice che abbiano ottenuto quell'accordo televisivo perché tutti quelli coinvolti in quella società hanno qualcosa da offrire l'industria e penso che le persone saranno davvero sorprese quando questo – questa situazione ha il potenziale per superare anche quando la gente pensa che sta andando.

Sono eccitato per tutti. lo sono davvero. Mi piace vedere le persone avere successo. Non sono una delle persone a cui piace, questo è lo spettacolo 'me, me, me'. Questo è un che mostriamo. Questo settore dovrebbe essere una famiglia. Non funziona sempre così, ma non sono affatto una persona gelosa per natura. Sono felice per tutti. lo sono davvero.

Correzione: la versione originale di questo articolo diceva che Kross si era allenato con Mauricio Rua a Toronto. Questo è stato corretto per dire che si è allenato con Mauricio Veio.