Joel Embiid ci parla della riabilitazione, di Rihanna e del prossimo passo nel processo

Principale Inciso

Immagine Getty





Pochi giocatori della NBA hanno catturato il cuore dei fan più del centro dei Sixers Joel Embiid la scorsa stagione. La sua attesissima stagione di debutto dopo due anni di assenza a causa di infortuni ai piedi ha avuto più successo di quanto chiunque avrebbe potuto immaginare nella sua piccola dimensione del campione. Embiid ha giocato solo 31 partite, ma ha segnato una media di 20,2 punti, 7,8 rimbalzi, 2,5 stoppate e 2,1 assist a partita, portando Philly a un record di 13-18 quando giocava.

Il gioco di Embiid in campo ha contribuito a consolidare il suo ruolo di eroe popolare di Filadelfia, poiché il suo dominio sul campo si è unito al suo adorabile personaggio fuori dal campo che aveva mostrato attraverso interviste e post sui social media da quando era stato arruolato. Embiid è diventato l'incarnazione vivente di The Process, combattendo contro le sue ferite per entrare in campo e dimostrare che, con la giusta pazienza e lungimiranza, si può ottenere il miglior valore. Tuttavia, la sua stagione si è conclusa prematuramente quando si è scoperto che aveva un menisco lacerato, ma Embiid è sulla strada del ritorno in campo.





DIME Magazine ha parlato con Embiid giovedì mentre era in viaggio NBA nel Regno Unito per la finale di Champions League e ci ha fornito un aggiornamento sulla sua riabilitazione, cosa c'è nella sua playlist in questo momento, perché ha messo da parte la sua ricerca di Rihanna e cosa il prossimo passo in The Process è per i Sixers.

Sei nel Regno Unito per la finale di Champions League, cosa aspetti di più durante il tuo viaggio?



Sono solo un grande appassionato di calcio, quindi vedere i giocatori e tutto il resto. In realtà sarà la mia prima partita di calcio, specialmente in questo tipo di ambiente, guardarla in un grande stadio e sarà emozionante. Sarà divertente incontrare i ragazzi e speriamo che [il Real Madrid] vinca. Sarà emozionante. Voglio dire, i giocatori, li amo, quindi penso che mi divertirò molto venerdì e sabato.



Venerdì sarai alla partita delle leggende, uscirai e mostrerai le tue abilità calcistiche o semplicemente rimarrai indietro e guarderai in disparte?

Se avrò la possibilità dimostrerò alcune abilità calcistiche, ma non credo che sarò in grado di giocare perché non sono ancora stato autorizzato a tornare in campo. Ma posso ancora destreggiarmi con la palla.

Immagine Getty



So che sei un grande musicista. Cosa c'è nella tua playlist in questo momento che stavi ascoltando durante il volo?

come si ottiene la punta del cammello?

Voglio dire, la mia canzone preferita è Wicked by Future. Penso che tutti lo sappiano. Sono un fan di Drake. Sono un fan del futuro. Sono un fan di Meek Mill. Sono una fan di Rihanna, [Ariana] Grande, Selena Gomez. Quindi, questo è quello che ascolto in questo momento. E sono anche un grande fan di Taylor Swift. Un po 'di tutto.

Hai citato Rihanna, qualche aggiornamento sulla tua ricerca di Rihanna?

No, sono concentrato sulla riabilitazione [ride]. Che può aspettare. La mia carriera viene prima di tutto in questo momento.

A proposito, come si sente il tuo ginocchio e a che punto sei del processo di riabilitazione?

Mi sento bene. Dovrei vedere il dottore la prossima settimana e controlleranno tutto solo per assicurarsi che tutto sia a posto. Ma mi sono sentito bene quindi mi aspetto di tornare in campo la prossima settimana.

Immagine Getty

Qual è il prossimo passo per i Sixers come squadra in The Process e le tue aspettative per la prossima stagione?

Penso che il prossimo anno la mia aspettativa sarà quella di rimanere in salute e la cosa principale sarà arrivare ai playoff. Penso che il prossimo anno potremo sicuramente farlo accadere e ne sono entusiasta. Penso che sarà una stagione davvero divertente, soprattutto per i nostri fan e per la città e non vedo l'ora.

Ti abbiamo visto al Draft NFL ed eri circondato da fan che cantavano Trust The Process. Quanto è divertente per te quando esci e ricevi quell'amore dai fan di Philly ed essere una superstar nel modo in cui ti abbracciano?

Oh è fantastico. Amo Filadelfia. Mi hanno abbracciato e adoro andare a quel tipo di evento. Sono davvero entusiasta quando cantano Trust The Process e sono davvero orgoglioso di me stesso perché sento che tutti dovrebbero fidarsi del processo. Ma è davvero divertente, uscire in giro e la gente dice di fidarsi del processo, e mostra davvero che credono in ciò che sta facendo il team.

Per le persone che non hanno visto Ben Simmons in campo, avendolo visto sul campo di allenamento, cosa puoi dirci di aspettarci dal tuo giovane nucleo di voi, Dario [Saric] e Ben quando scendete in campo insieme?

Voglio dire, il basket sarà emozionante. Pensavo che avessimo avuto un buon anno quest'anno, quindi penso che l'anno prossimo avremo tutti sani - voglio dire, dovremo imparare a giocare insieme in campo - ma penso che sarà davvero divertente. Pensavo di essermi divertito molto l'anno scorso, ma il prossimo anno sarà estremamente divertente.