Ian Eagle ha chiamato ad arte Emmitt Williams della LSU che si tuffa per una palla sciolta e si copre di soda

Ian Eagle ha chiamato ad arte Emmitt Williams della LSU che si tuffa per una palla sciolta e si copre di soda


truTV

Chiunque lo abbia sentito chiamare una partita della NFL per la CBS o una partita dei Brooklyn Nets per YES Network sa che Ian Eagle è l'uomo giusto. Fortunatamente, Eagle viene inserito nelle partite del torneo NCAA ogni marzo e, per il torneo del 2019, Eagle e il suo partner, Jim Spanarkel, hanno iniziato le cose con il matchup 3-14 nell'est tra LSU e Yale.



Era una scelta sotto il radar per una partita del primo round potenzialmente interessante, e le due parti si sono affrontate in quella che si è rivelata una gara piuttosto divertente. Il momento migliore, tuttavia, non aveva nulla a che fare con la capacità di giocare a basket, e aveva invece a che fare con Eagle che descriveva con entusiasmo un gioco di fretta andato storto.

La matricola dei Tigers Emmitt Williams ha provato a salvare una palla vagante che è andata fuori limite, non è riuscita a rallentare e si è tuffata direttamente nella fila della stampa. L'attaccante di 6'6 ha eliminato un membro dei media e, poiché sembra che tutti stessero bene, possiamo ridere del fatto che Williams sia stato coperto di soda mentre Eagle ha rotto la tripla fuoriuscita.

Eagle ha menzionato che la persona che è stata eliminata era Kevin Ingram, che farà la trasmissione radiofonica per la partita di Belmont contro il Maryland dopo il match LSU-Yale. Speriamo che possa cambiare in un'altra maglia prima di allora, perché nessuno vuole chiamare un gioco dopo essere stato sul lato ricevente di una grossa fuoriuscita.