Gus Johnson è impazzito per un calcio di 109 yard sei dei Jaguars dopo che l'Arizona ha provato un field goal di 68 yard

Gus Johnson è impazzito per un calcio di 109 yard sei dei Jaguars dopo che l'Arizona ha provato un field goal di 68 yard

Una settimana fa, Gus Johnson ha fatto il suo ritorno allo stand della NFL in una partita assolutamente selvaggia tra Vikings e Cardinals che si è conclusa con lui impazzito per un vincitore mancato dal Minnesota.

Domenica, Gus è tornato alla chiamata per Fox e ha avuto di nuovo i Cardinals, questa volta a Jacksonville contro gli sfortunati Jaguars, fino a domenica. Jacksonville in realtà ha giocato bene nel primo tempo, pareggiando sul 7-7 in ritardo su un centesimo da Trevor Lawrence a DJ Chark con meno di 30 secondi dalla fine. I Cardinals hanno recuperato la palla e l'hanno lavorata a centrocampo con due secondi dalla fine e hanno deciso che avrebbero trottato Matt Prater, che ha fatto un 62 yarde la scorsa settimana (al chiuso), fuori per un tentativo di 68 yard a metà.



Ebbene, questa volta Prater è venuto corto e Jamal Agnew è stato appostato sotto i pali della porta in end zone per un possibile ritorno. Ciò che seguì fu pura magia di Gus.

Questo è un Gusgasm di livello d'élite, poiché Agnew in qualche modo intreccia l'unità di calci dei Cardinals mentre si dirige verso la end zone, mentre Gus diventa costantemente sempre più entusiasta della possibilità di un ritorno di 109 yard prima di esplodere una volta eliminato l'ultimo Cardinale . È un promemoria del motivo per cui la maggior parte delle squadre non lascia uscire il proprio kicker e prova un tentativo da 68 yard perché il rischio di un disastro è di gran lunga maggiore della ricompensa di tre punti possibili, sia tramite un ritorno che da un blocco.

Kliff Kingsbury e i Cardinals hanno imparato questa lezione nel modo più duro e ora si trovano nella posizione piuttosto imbarazzante di essere in serio pericolo di regalare a Urban Meyer e ai Jaguars la prima vittoria della stagione.