I Foo Fighters continuano la loro storia d'amore in discoteca coprendo 'Shadow Dancing' di Andy Gibb

I Foo Fighters continuano la loro storia d'amore in discoteca coprendo 'Shadow Dancing' di Andy Gibb

Dave Grohl e i Foo Fighters hanno mostrato molto amore per la disco ultimamente. Un mese fa, Dave Grohl ha scelto i Bee Gees' Febbre del sabato sera colonna sonora come un album che tutti i bambini dovrebbero ascoltare, dicendo: Se metti Febbre del sabato sera su, sembrerà sabato sera, ma potrebbe essere un lunedì mattina. Non molto tempo dopo, la band ha fatto una cover di You Should Be Dancing dei Bee Gees. Anche Rami Jaffee della band ha recentemente notato che Febbre del sabato sera sarebbe stato incluso nella playlist della sua festa.

la battaglia della sfilata di Versailles

Il recente fascino della band per la disco è continuato durante il fine settimana mentre hanno partecipato al livestream Rock-N-Relief. Hanno eseguito un live set per il bene, che includeva una cover del classico disco di Andy Gibb Shadow Dancing. La canzone, che ha trascorso sette settimane al numero 1 delle classifiche nel 1978, è più vicina a una canzone dei Bee Gees quanto una canzone non dei Bee Gees: Gibb l'ha scritta con i membri dei Bee Gees (e i suoi fratelli) Barry, Robin e Maurice Gibb.



La resa della band ha dato alla canzone un po' più di un tocco dal vivo, anche se ha mantenuto un forte groove. Taylor Hawkins ha cantato la voce solista da dietro la sua batteria mentre Grohl ha cantato alcuni cori ispirati a Gibb.

Guarda la cover dei Foo Fighters di Shadow Dancing alle 5:44:15 nel video qui sopra.