'Floor Is Lava' è stato effettivamente girato in una vecchia IKEA a Burbank

'Floor Is Lava' è stato effettivamente girato in una vecchia IKEA a Burbank

Il pavimento è lava è la distrazione perfetta dagli orrori della realtà, ed è stato un grande successo su Netflix nelle ultime settimane poiché persone di tutte le età hanno visto squadre provare ad attraversare un percorso a ostacoli a tema senza cadere in una lava fusa stranamente luminosa e appiccicosa. Lo spettacolo è stato un successo a sorpresa su Netflix e ora stiamo ricevendo risposte a una serie di domande che molti si sono posti online mentre la voce si diffondeva tra i fan dello spettacolo.

In un'intervista con Jean Bentley di The Hollywood Reporter , i creatori dello spettacolo Irad Eyal e Megan McGrath hanno rivelato una serie di segreti sulla produzione dello spettacolo, sebbene fossero vicini al giubbotto sul materiale reale che costituisce la lava che inghiotte i concorrenti senza lasciare traccia.



Il motivo per cui siamo così riservati al riguardo è perché ci è voluto davvero molto tempo per inchiodarlo, ha spiegato Eyal. Vuoi che la lava brilli. Oh, è facile, hanno detto i chimici, potremmo semplicemente aggiungere alcune sostanze chimiche brillanti. Beh, si scopre che quelle cose sono cancerogene. Quindi non puoi averlo lì dentro. Quindi ci è voluto molto tempo per capire esattamente come si fa a far bollire, scorrere, essere scivoloso, viscoso nel modo giusto e anche essere sicuri che le persone possano essere sommerse per minuti alla volta, ore alla volta. il tempo, qualunque esso sia, ed esci sano e salvo.

Forse la cosa più sorprendente è che lo spettacolo non è stato girato in un teatro di posa di Hollywood. Nessuno voleva avere a che fare con la lava che impiegava mesi per essere perfezionata dagli scienziati, ed era molto più pesante dell'acqua. Quindi la produzione ha trovato un ex IKEA e ha trasformato l'intera cosa nel luogo in cui sono stati realizzati gli oggetti di scena dello spettacolo, lo spettacolo è stato lanciato e le stanze reali piene di lava sono state allestite per i concorrenti da attraversare.

McGrath: Gli studios qui, abbiamo chiamato tutti. Abbiamo chiesto a tutti gli studi principali e nessuno voleva 100.000 galloni di lava sulle loro cose, il che è comprensibile. Anche i luoghi con piscine giganti che in genere trattengono l'acqua, la lava è più pesante dell'acqua, quindi non volevano nemmeno quella nelle loro piscine. Quindi siamo stati fortunati e abbiamo trovato questo Ikea ed era enorme. Avevamo tutte le nostre diverse squadre lì dentro. C'era un negozio di saldatura e il reparto casting e i produttori di challenge avevano un enorme ufficio in cui stavano lavorando. Alla fine ha funzionato davvero bene. Il palco principale è in, immagino, l'area self-service di Ikea?

Eyal: È l'ultima area di pagamento con gli enormi scaffali. È la stanza più grande dell'intero Ikea. Abbiamo preso tutto, ripulito tutto da lì. Quindi avevamo tutto lo spazio di cui avevamo bisogno.

Ci sono molti piccoli dettagli nell'intervista che sono fantastici se hai attraversato tutti e 10 gli episodi sono ora in una siccità di lava, per così dire. E lo spettacolo è effettivamente rivedibile in alcuni modi, incluso il fatto che i suoi creatori abbiano implicato che una storia più profonda sia in gioco con la scenografia. Questo è stato esplicitamente menzionato come qualcosa che vogliono esplorare negli episodi futuri.

I due creatori hanno suggerito Un sacco circa una seconda stagione, infatti, anche se nulla è ufficiale. Considerando Il pavimento è lava è stato il numero 1 su Netflix in diversi paesi e sta ottenendo molto scalpore, sembra probabile che presto avremo più lava nelle nostre vite. Ma una cosa sembra certa: ci saranno nuove stanze in cui saltare nella stagione 2. Ciò significa un triste addio all'amata scrivania dell'Africa, purtroppo. Eri magnifico come qualsiasi superficie circondata da lava potrebbe mai essere.