Una lettera d'amore a Diane Nguyen, il cartone animato più umano della TV

Una lettera d'amore a Diane Nguyen, il cartone animato più umano della TV

Essere una donna non è un mio hobby o un mio interesse domestico. Puoi entrare e interpretare Joss Whedon e tutti esultano, ma quando passi alla tua prossima cosa, io sono ancora qui.

Questa breve verità è pronunciata da Diane Nguyen, un personaggio che deve spiegare la frustrazione di vivere come una donna la cui voce raramente ottiene una grande piattaforma, a un collega maschio. Le sue dichiarazioni franche e riconoscibili sono una razza rara in TV. Ciò che li rende ancora più sorprendenti è il fatto che non appare in un dramma femminista live action - in effetti, è un personaggio secondario in un cartone animato su un cavallo antropomorfizzato.

Nell'assurda tragicommedia serializzata di Raphael Bob-Waksberg BoJack Horseman , ambientato in Hollywoo (una versione accresciuta e schiacciante della moderna industria dell'intrattenimento), Diane è un personaggio che sarebbe potuto facilmente scivolare nel tropo Manic Pixie Dream Girl. Considerando che è stata introdotta nella storia come la scrittrice fantasma del libro di memorie del famoso attore BoJack - osservando il suo comportamento, rimanendo coinvolta nelle sue scappatelle e avendo conversazioni profonde e significative con lui - è un miracolo che non sia caduta in quella trappola. Per fortuna, il suo atteggiamento alla Daria diventa rapidamente evidente verso la fine della prima stagione, nell'episodio One Trick Pony, dove viene rivelato che ha scritto una biografia informale poco lusinghiera, che trapela online per nonostante l'arroganza di BoJack. Si rifiuta di dirgli che è una brava persona per adulare il suo fragile ego maschile.

Nel loro universo animato, animali e umani coesistono e la complessità della condizione umana viene messa a nudo e messa a nudo. Diane è una femminista della terza ondata, donna vietnamita-americana (doppiata dall'attrice bianca Alison Brie - una scelta che è stata recentemente affrontata in questo articolo di Uproxx ) sulla trentina, e una scrittrice pubblicata che ammette apertamente di trovare difficile articolare i suoi sentimenti. Impulsivamente prende il volo quando la sua vita personale incontra problemi e procrastina, mangia pizza e si spreca quando il suo matrimonio va in pezzi.

Mentre spettacoli minori l'avrebbero relegata a un personaggio secondario, è Diane che pronuncia alcune delle parole più importanti mai pronunciate BoJack , nel primissimo episodio :, Sei responsabile della tua stessa felicità. È un mantra con cui vivono tutti i personaggi principali, poiché continuano a commettere gli stessi errori più e più volte, mentre cercano di dare un senso alla loro esistenza. Il cane spensierato (e marito di Diane) Mr Peanutbutter è spesso distratto da fantasie passeggere, così come Todd Chavez che fa surf sul divano. Nel frattempo, l'agente Princess Carolyn lotta costantemente con il suo equilibrio tra lavoro e vita privata. Ognuno di loro va per le proprie, stravaganti disavventure personali, con i loro retroscena ombreggiati in modo più approfondito durante ogni stagione, e la struttura delle battute di vecchia data che mordono duramente per risate e brividi drammatici.

Non è un personaggio perfetto, però. Uno dei migliori esempi della crescita di Diane e uno degli episodi più esilaranti di BoJack , coinvolge il tema dell'aborto. Quando Diane accetta un lavoro di fantasma scrivendo tweet per celebrità, twitta accidentalmente sul suo aborto dall'account della pop star Sextina Aquafina e deve passare molto tempo a mettere in atto il controllo dei danni. Tuttavia, quando Sextina pubblica una canzone su di esso (testo di esempio: Sono un assassino di bambini! ), Diane inizia a comportarsi in modo ipocrita. Ma alla fine dell'episodio, le idee sui modelli di ruolo e sull'empowerment attraverso la musica pop le vengono squisitamente spiegate da una giovane donna in una sala d'attesa di una clinica per aborti. Diane è aperta all'ascolto e questo momento fornisce un punto di svolta discreto nella sua crescita come persona. BoJack Horseman permette ai suoi personaggi di evolversi e di cambiare le loro prospettive in un modo sfumato che suona vero - un fenomeno raro in TV.

Il viaggio di Diane è quello in cui il suo femminismo e la sua integrità vengono continuamente messi alla prova, con molti dei suoi episodi che mettono in luce l'estrema misoginia e i doppi standard del settore. Nel Hank dopo Dark (seconda stagione), chiama l'amato intrattenitore di famiglia, Hank Hippopopolis, che è stato accusato di molestie sessuali da più donne, ma deve ancora essere punito per le sue azioni. Di solito è la voce della ragione che inizia conversazioni su pratiche disgustose che altri hanno volontariamente ignorato.

Tuttavia, spesso cade nel vuoto; lo spettacolo trasmette quanto possa essere frustrante per le donne far sentire la propria voce a Hollywood e quanto possa essere dannoso per la loro carriera e la salute mentale quando parlano. Nel colpo da maestro della quinta stagione, BoJack the Feminist, Diane è esausta dal circolo vizioso di maltrattamenti femminili e femministe insopportabili che non lo capiscono e saltano sul carro del vincitore.

Diane Nguyenad HanoiBoJack Horseman

La quinta stagione ci regala un perfetto episodio di Diane, che riassume la profondità del suo personaggio e la sua volontà di crescere. Vola ad Hanoi per cercare un articolo e, come si dice, per fare i conti con la sua identità. Ma davvero, sta ancora una volta scappando dai suoi problemi. L'episodio si chiude con una conclusione emozionante su crepacuore, solitudine e sopravvivenza. In una stagione che si svolge come una sorta di spinosa indagine sul perdono, Diane si riconcilia non solo con il suo ex marito, ma anche con se stessa, decidendo di vivere da sola e ricominciare da capo. Questo spettacolo è incentrato sulla depressione: i titoli di testa raffigurano BoJack che sonnambula intorpidito per tutta la vita. Questo episodio ricrea quella sensazione, con Diane che fa la stessa cosa durante il suo viaggio ad Hanoi - finché alla fine è onesta con se stessa e fa una mossa coraggiosa per la propria felicità.

Uno dei motivi per cui Diane è attratta da BoJack è perché il suo programma televisivo l'ha davvero influenzata da bambina. Ha fornito 30 minuti di evasione dalla sua orribile infanzia e le ha dato speranza per una famiglia funzionale. Il potere dell'intrattenimento sul panorama culturale e, a livello personale, di attuare il cambiamento, è un tema ricorrente e in BoJack , Diane è spesso quella che grida per una rivoluzione. Anche se potrebbe volerci un po 'di tempo per trovare una soluzione ai suoi problemi, continua a lottare per la crescita personale in tutti gli aspetti della sua vita, inclusa la carriera, le amicizie e le relazioni. I suoi sforzi instancabili e la sua genuina compassione alla fine forniscono il cuore emotivo di BoJack. Mentre si autodistrugge irrimediabilmente stagione dopo stagione, lei è quella su un arco di scoperta di sé e di auto-miglioramento, cercando costantemente di essere migliore anche mentre scopa lungo la strada. Eppure - in un'ingiustizia lei stessa avrebbe sottolineato stancamente - BoJack è colui che prende il suo nome nel titolo dello spettacolo.