Cinque documentari di YouTube da guardare mentre si è fatti

Principale Film & Tv

Dopo un rapido passaggio di sbuffo è facile rimanere bloccati per qualcosa da guardare mentre sei metaforicamente incollato ai cuscini del tuo divano. Scorri all'infinito Netflix fino a quando non ti accontenti di un rewatch di Pianeta Terra ? O fai fatica a digitare compilazione di mancati incidenti e chiamate ravvicinate nella barra di ricerca di YouTube tra i bocconi di gelato? Quindi è il momento di scuotere le cose. Tutti questi documentari sono ipnotizzanti, sono tutti su YouTube e probabilmente ti lasceranno a bocca aperta in un modo o nell'altro. Alcuni sono brevi frammenti della professione di una persona; alcuni sono smascherati e attingeranno alle tue paure o ti mostreranno esattamente perché non dovresti mai rubare un telefono. E alcuni sono ritratti intellettuali dell'umanità nel suo insieme, che fanno il punto su quanto siamo arrivati. Quindi accendi e premi play.





Janet e Michael Jackson urlano

DA SOLO NEL SELVAGGIO (2004)

A poco meno di 10 minuti, questo breve documentario segue un uomo mentre costruisce una casa di tronchi alla fine degli anni '60. Questo è fondamentalmente tutto ciò che devi sapere. Andato originariamente in onda su PBS come film per la TV nel 2004, il documento parla del famoso naturalista Richard Proenneke, che ha vissuto da solo per quasi 30 anni nelle foreste dell'Alaska. Ti riporterà a un tempo più semplice e potrebbe persino innescare discussioni confuse su come finalmente passare a vivere fuori dalla griglia. Le cose che realizza nel tempo necessario per controllare il tuo feed di Instagram ti faranno vergognare. La prima cosa che ho fatto è stata tagliare alcune corde di legno e riportare tutto nella capanna, poi ho scolpito una serratura per tenere fuori gli orsi, poi ho finito i davanzali delle finestre e diserbato il giardino e ho piantato dei pomodori / cipolle / patate , ho fatto un'escursione su per la montagna e ho trovato delle bacche così ho raccolto quelle buone, ho fatto un po 'di pesca ... Poi ho fatto colazione.

EARTHSHIP (2014)

Parlando di off-the-grid, l'architetto Michael Reynolds iniziò a costruire navi terrestri negli anni '70, case che avrebbero potuto autosostenersi se l'apocalisse dovesse mai arrivare. E ora che la piattaforma di ghiaccio del Larsen C si è liberata dall'Antartide, 1 trilione di tonnellate di ghiaccio che galleggia intorno ai nostri mari bollenti, è probabilmente solo questione di tempo prima che busseremo tutti alla porta di Reynolds. Lo stato del New Mexico ci ha dato due acri per realizzare qualsiasi tipo di architettura sperimentale volessimo, spiega all'inizio del film di 40 minuti. In tutto, ci sono circa 70 case costruite per essere autosufficienti, utilizzando una miscela di acqua piovana, energia solare ed eolica per garantire un futuro - almeno per quella che lui chiama la Comunità Mondiale Più Grande.



UN SEGRETO APERTO (2014)

Hollywood è dilagante di pedofili, ma probabilmente lo sapevi già. È la parte segreta di Un segreto aperto , una denuncia seriamente inquietante di come i giovani attori siano sfruttati da coloro che sono in posizioni per fare o distruggere la loro carriera. Diretto da Amy J. Berg, la donna dietro Liberaci dal male (2006) sugli scandali degli abusi sessuali della Chiesa cattolica romana - Un segreto aperto segue cinque ex attori bambini che raccontano le loro storie di essere stati manipolati e maltrattati dai produttori e dalle élite di Hollywood. Il documentario è diventato motivo di controversia dopo che uno dei suoi soggetti, Michael Egan III, ha intentato una causa contro X-Men il regista Bryan Singer, il veterano dirigente televisivo Garth Ancier, l'ex dirigente Disney David Neuman e il produttore Gary Goddard. (In seguito ha ritirato le cause legali ed è stato rimproverato da un giudice per aver mentito in tribunale). Indipendentemente da ciò, il film di Berg ha portato a I Goonies Corey Feldman ha parlato dell'esperienza sua e di Corey Haim come attori bambini in Il Due Coreys , sotto il controllo di dirigenti lascivi. Non vedrai mai Hollywood allo stesso modo dopo aver visto questo.



TROVA IL MIO TELEFONO (2016)

Il suo telefono è stato rubato una volta e, sapendo che potrebbe succedere di nuovo, il regista olandese di 23 anni (uno studente di cinema all'epoca) Anthony van der Meer ha installato uno spyware per vedere la seconda vita che il suo telefono avrebbe vissuto dopo essere stato saccheggiato dai ladri. Era convinto che il suo primo telefono fosse stato rubato da un professionista, quindi ha usato un po 'di magia tecnologica per tracciare il suo arco una volta che è successo di nuovo. Sarebbe stato rivenduto? Dato via? O semplicemente usato per chiamare hotline sessuali? Dopo che il mio telefono è stato rubato, ho capito subito quante delle mie informazioni e dati personali il ladro aveva ottenuto immediatamente, ha scritto il regista nella descrizione di YouTube. Quindi, ho lasciato che un altro telefono venisse rubato. Questa volta il mio telefono era pre-programmato con uno spyware in modo da poter tenere d'occhio il ladro per conoscerlo. Tuttavia, fino a che punto è possibile conoscere veramente qualcuno esaminando il contenuto del suo telefono? La storia ha un finale affascinante che, si spera, fungerà da deterrente per i ladri di telefoni ovunque.



TUTTO GUARDATO DA MACHINES OF LOVING GRACE (2011)

L'ascesa e l'ascesa delle macchine, del documentarista Adam Curtis, è un documentario eternamente affascinante che esplora come siamo diventati una società dipendente dai gadget. Fastidiosamente, è accelerato e sottotitolato su YouTube, ma può essere trovato su Vimeo . È una serie a episodi creata da Curtis per la BBC, e più di tre ore di episodi, traccia come gli esseri umani, in effetti, non sono stati liberati dal potere dei computer. Basato sull'omonima poesia di Richard Brautigan, smantella l'idea di un'utopia tecnologica e spiega come la teoria dell'oggettivismo di Ayn Rand - resa popolare attraverso il suo romanzo Atlas si strinse nelle spalle - capitalisti informati come Alan Greenspan. Se sei su di giri e non capisci niente di tutto questo, il film potrebbe travolgerti, ma merita comunque di essere guardato per i poteri magici di Curtis di montare insieme argomenti coesi su argomenti elevati in un modo digeribile e digeribile.

portiamo Kylie Jenner a un miliardo