'Thong Song' ha incrementato le vendite di Victoria's Secret, secondo Sisqo

'Thong Song' ha incrementato le vendite di Victoria's Secret, secondo Sisqo

Solo perché Victoria's Secret è stata cancellata non significa che le storie ridicole riguardanti il ​​marchio stiano andando da nessuna parte. Dopo la notizia che l'avrebbe fatto la famosa azienda di lingerie tutta americana non ospiterà più la sua sfilata annuale , Sisqo (sì, quel Sisqo) ha ora affermato che Thong Song era responsabile di un picco nelle vendite di perizomi per l'etichetta nei primi anni 2000.

Rivelato in una storia orale pubblicata da Def Jam , celebrando il 20 ° anniversario della sua uscita, il cantante americano ha spiegato che le vendite di perizoma VS sono aumentate dell'80% a causa del suo eterno bop che definisce la sua generazione.

Una volta ho capito quanto fosse grande la canzone. Ero come se avessimo bisogno di andare a parlare con Victoria's Secret, ha spiegato. Ma tutto si stava muovendo così velocemente che ci è sfuggito. Quando la canzone è esplosa, siamo andati a un incontro con Victoria's Secret. Loro dicevano: 'Per quanto amiamo la canzone, e tu sembri un bravo ragazzo ... le vendite di perizomi sono già aumentate dell'80%'. Avevano già preso la loro borsa. Ma avanti veloce 20 anni dopo e abbiamo riso fino in fondo anche in banca.

Sebbene Victoria's Secret sia ora il simbolo di alcuni degli aspetti peggiori dell'industria della moda, con la sua mancanza di diversità e inclusione, e il fatto che continui a sostenere alcuni ideali di bellezza piuttosto arcaici, all'inizio degli anni 2000 era un indicatore di lusso (vedi: le innumerevoli celebrità le cui perizoma VS sporgevano in alto dai loro jeans a vita bassa) Purtroppo, Victoria e gli angeli non si sono mossi con i tempi.

The Thong Song , d'altra parte, continuerà a vivere, tramandata di generazione in generazione, suonata sulle piste da ballo di tutto il mondo, come una celebrazione del corpo femminile, dell'emancipazione delle donne e una canzone unificante per i nostri tempi difficili. Sisqo ha davvero avuto l'ultima risata.