Un passo verso un movimento: una celebrazione della cultura giovanile globale

Un passo verso un movimento: una celebrazione della cultura giovanile globale

Sulla scia di una catastrofe imprevista, che ha visto intere nazioni unificate nel loro stesso isolamento, potrà mai una rivista intervenire come connettore globale? La cultura giovanile può metabolizzarsi come forza di resilienza e sconvolgimento, anche al di là delle principali città e luoghi? Queste sono domande ponderate, ma quelle con cui il caporedattore di Dazed IB Kamara ha trascorso gli ultimi mesi a lottare. Domande che alla fine si riducono a un colosso: qual è lo scopo di una rivista nel 2021?

Per il nostro numero 2021, si trattava di riunire le voci disparate dei giovani di tutto il mondo e unificarle in un unico grido di battaglia all'interno delle pagine di Dazed - a National Geographic per la cultura giovanile globale, come Lo dice lo stesso Kamara .

La nostra nuova storia di copertina Global Local incarna questo ethos, mettendo in luce l'abito tradizionale insieme a Prada, Wales Bonner, Valentino, Alexander McQueen e Saint Laurent. Volevamo creare qualcosa di bello con una voce globale, ha detto Kamara della direzione creativa dietro le riprese. In particolare, volevo creare una copertina che stia con la comunità asiatica.

Come girato da Rafael Pavarotti , Kamara aggiunge che spera che le immagini vivaci e guidate dal gruppo trasmettano felicità, bellezza, buona fortuna, successo, orgoglio, vitalità e buona fortuna. Il servizio celebra la consuetudine in un modo che raramente si vede sulle pagine di una rivista di moda. La cultura, dopotutto, è molto più che tradizione e storia: è gente, unione, celebrazione e ottimismo. E forse sono questi valori che, nonostante la segregazione globale, incarnano veramente una rivista.

Fai clic sulla galleria sopra per vedere le riprese di persona.