Se ti piace il vestito di carne di Lady Gaga, ti piacerà Jana Sterbak

Se ti piace il vestito di carne di Lady Gaga, ti piacerà Jana Sterbak

Like for Like è una nuova serie che esplora connessioni culturali inaspettate per promuovere la scoperta della moda, del cinema, della musica, dell'arte e della cultura underground rivoluzionarie.

SE TI PIACE: ABITO DI CARNE DI LADY GAGA

non dimentichiamo non perdoniamo

Sono passati cinque anni da quando Lady Gaga ha fatto il suo ingresso agli MTV Video Music Awards 2010 indossando il famigerato vestito di carne. Disegnato dall'ex direttore creativo di Dazed, Nicola Formichetti, il look di Gaga è stato completato con scarpe, cappello e borsetta abbinati (che ha messo nelle mani di una riluttante Cher mentre accettava il suo premio per Video of the Year). Volevamo fare qualcosa di strano e diverso, ha detto Formichetti al Dazed Fashion Forum. Così ho convinto il mio assistente ad andare a comprare della carne, in realtà era tutta attaccata con spille da balia. Mentre Gaga si era già guadagnata una reputazione per il suo bizzarro senso dello stile in questa fase, questo particolare vestito ha suscitato polemiche, in particolare tra gli enti di beneficenza per i diritti degli animali.

Il look di Gaga è stato completato con scarpe, cappello e borsetta abbinati (che ha messo nelle mani di una riluttante Cher mentre accettava il suo premio per il video dell'anno)

Ma qual è stata l'ispirazione dietro l'abito? Parlando con Accedi a Hollywood , Gaga ha rivelato di essersi ispirata alla sua truccatrice, Val Garland. (Garland) indossava carne negli anni '70, per andare alle feste, ha spiegato. All'inizio di quest'anno, la stessa Garland ha condiviso come ha creato il suo vestito di carne in Australia, nel momento in cui il punk rock era al suo apice assoluto. Sono andato dal macellaio, ha detto 10 Magazine . Mi sono fatto i capelli con le salsicce, ho mangiato delle bistecche qui (indica il suo petto) e le avevo qui e le ho infilate in pelle per fare un reggiseno, e avevo i leggings di pancetta vichinga ... Stavo gocciolando sangue. Mentre l'abito di Garland parlava di ribellione punk, Gaga ha descritto la sua come una dichiarazione sull'uguaglianza, riferendosi alla sua campagna contro la politica dei militari statunitensi Non chiedere, non dire.

Vanitas: Flesh Dress per unAlbino anoressico, 1987Cortesia WalkerCentro d'arte

TI PIACE: JANA STERBAK'S VANITAS: VESTITO CARNE PER UN ALBINO ANORETTICO, 1987

al drive in intervista

Tuttavia, tra gli abiti di carne di Garland e Gaga, ce n'era uno in più, creato dall'artista ceco-canadese Jana Sterbak negli anni '80. Come puoi vedere dal video qui sotto, Sterbak ha preso delle bistecche di fianco crude (per un valore di 50 libbre) e le ha cucite insieme. Sebbene Vanitas sia stata ricreata più volte da allora (nel 1991 e nel 2011), ha fatto il suo primo debutto alla National Gallery of Canada nel 1987. Come l'abito di Gaga, questa scultura è stata controversa - in questo caso, con gli organizzatori della banca del cibo e gli operatori di mense. . Secondo La recensione del portavoce , hanno ritenuto che fosse uno spreco di più di $ 260 di cibo quando i senzatetto soffrono la fame a pochi isolati di distanza e un insulto ai poveri in tempi economici. In realtà, duecento persone hanno inviato avanzi di cibo alla National Gallery of Canada in segno di protesta.

Parla del nostro invecchiamento e della nostra mortalità - Jana Sterbak

Vanitas potrebbe essere facilmente interpretato come un commento sul sessismo strutturale: come le donne vengono consumate nella società, oppure trattate come pezzi di carne. Tuttavia le sue radici non erano nel pensiero femminista ma nella storia dell'arte. Vanitas stesso è un termine storico dell'arte, che si riferisce a un genere di pittura fiorito nei Paesi Bassi durante il XVII secolo. Raffiguranti oggetti come carne, candele e teschi, questi dipinti sono stati creati per aiutare le persone a meditare sulla vita, la morte e la spiritualità. La Vanitas di Sterbak è stata creata allo stesso scopo: quindi l'abito di carne è un memento mori, Vanitas, fatto in un modo molto diretto in cui non ci possono essere dubbi sul suo significato, ha detto Sterbak. Parla del nostro invecchiamento e della nostra mortalità.

Guarda la realizzazione di Vanitas: Flesh Dress for an Albino Anorectic di seguito: