Non dirlo a Scotty, ma ecco una storia orale di 'Scotty non lo sa'

Non dirlo a Scotty, ma ecco una storia orale di 'Scotty non lo sa'

Dreamworks

Già nel 2000, Viaggio su strada , un film con Breckin Meyer, Seann William Scott e Tom Green, è diventato un po' sensazionale, facendo un sacco di soldi con un budget piuttosto ridotto. Quattro anni dopo, anche se era un team creativo completamente diverso, i volgari the EuroTrip è stato distribuito nei cinema fatturati come dai produttori di Viaggio su strada . EuroTrip finirebbe per avere un budget più alto e guadagnerebbe molto meno di considerably Viaggio su strada . (In realtà è molto difficile trovare qualcuno che abbia visto davvero EuroTrip nei teatri.)



Poi è successa una cosa strana...

In data odierna, EuroTrip – diretto da Jeff Schaffer (attualmente regista e produttore di Frena il tuo entusiasmo ), Alec Berg (produttore esecutivo su Silicon Valley ), e David Mandel (showrunner di Veep ); solo a Schaffer è stato concesso un credito di regia completo - è considerato un classico di culto, mentre Viaggio su strada è stato in gran parte dimenticato. e un enorme la ragione di questo è che EuroTrip aveva un'arma segreta che nemmeno il regista sapeva di avere all'epoca: un'accattivante canzone di tradimento che viene riprodotta per tutto il film chiamata Scotty Doesn't Know.

All'inizio del film, Scott Thomas (interpretato da Scott Mechlowicz) viene scaricato dalla sua ragazza, Fiona (Kristin Kreuk). Più tardi quella notte, a una festa di diploma di liceo, Scotty guarda tutta la sua vita crollare quando un cantante di una garage band (ancora, sorprendentemente, interpretato da Matt Damon) inizia a eseguire una canzone chiamata Scotty Doesn't Know che racconta, in grande dettaglio, l'illecito relazione tra il cantante di Damon e Fiona mentre i due ballano, girano e cantano la canzone proprio di fronte a Scotty umiliato. Matt Damon termina la canzone letteralmente urlando e agitando la lingua verso Scotty.

È tutto questo che convince Scotty a recarsi in Europa all'ultimo secondo con i suoi amici alla ricerca della sua amica di penna tedesca (Jessica Boehrs). Mentre Scotty è in Europa, la canzone Scotty Does not Know diventa una sensazione internazionale.

Quattordici anni dopo l'uscita del film, Scotty Doesn't Know è ancora un inno, ancora suonato ai balli e alle feste. E, forse ancora più assurdo, considerando il tono della canzone, rende felici le persone. È quasi impossibile ascoltare Scotty Doesn't Know e non sorridere.

Avanti (perché perchè no?) ti condurremo attraverso la storia completa di Scotty Doesn't Know dal punto di vista dei registi, degli attori, della band che ha eseguito la canzone e persino di un musicista che ha scritto il Altro versione di Scotty non lo sa che non è stato utilizzato nel film e non è stato ascoltato fino ad ora.

Dreamworks

(Quando ho parlato con i registi, sono rimasti, diciamo, un po' sorpresi che questo sarebbe stato l'argomento di conversazione.)

Jeff Schaffer, Direttore: Questo è un uso fantastico del tempo di tutti.

David Mandel, scrittore: Pensavamo di fare in modo che il film uscisse e diventasse molto popolare allora! A quanto pare, quello che abbiamo fatto veramente è aspettare 20 anni e poi è molto popolare. Quindi la stiamo prendendo molto bene.

Schaffer: Abbiamo realizzato il film in modo che fosse come i film che guardavamo quando eravamo adolescenti, quando andavi a casa di un amico i cui genitori avevano un armadietto dei liquori aperto.

Dreamworks

'EuroTrip', anche le parti che sono state ambientate negli Stati Uniti, sono state girate a Praga. Durante le riprese c'è stata un'epidemia di SARS e la Guerra del Golfo era in corso ed era difficile trovare attori disposti a volare a Praga per un cameo come cantante principale della band. ma c'è era un famoso attore già lì a girare un film con cui i tre registi erano andati ad Harvard.

Schaffer: Ecco cosa è successo. Stavamo girando questo film a Praga. Ed è stato durante la Guerra del Golfo e la SARS e avevamo un budget molto limitato. Quindi non avevamo i soldi per far volare le persone da Los Angeles a Praga, né le persone volevano salire su un aereo da Los Angeles a Praga.

Mandel: Anche se avessimo i soldi, nessuno voleva venire. Sembrava pericoloso in qualche strano modo.

Schaffer: Quindi il nostro gruppo di attori di talento si è ridotto a: chi sta girando un film a Praga in questo momento? E Matt Damon stava sparando I fratelli Grimm a Praga. Stavamo parlando con lui e la sua testa era rasata perché doveva indossare una parrucca per quel film. E aveva appena smesso di fumare, quindi, nelle sue parole, si era gonfiato come una zecca. Quindi era buffone. E stavamo parlando con lui, quindi abbiamo detto, ehi, abbiamo questo cosa , ti piacerebbe farlo? Ed è tipo, sembra divertente, mi piacerebbe. Ed era tipo, posso farlo il giorno così e così, che penso fosse letteralmente il 21 giugno, che è il giorno più lungo dell'anno. E, naturalmente, stiamo girando una scena notturna, a Praga, con cinque ore di buio.

Mandel: E non ha fatto male che anche Matt abbia avuto fortunatamente una carriera. Le persone che non conoscono il film ascoltano la canzone o vedono la scena e non possono credere che sia Matt Damon, il che può essere molto utile.

Dreamworks

Mentre Damon si esibisce, la telecamera spesso fa una panoramica su Scotty, che ha quella che deve essere la pura definizione di sconfitto scritta sul viso. Scott Mechlowicz, che interpreta Scotty, aggiunge una componente critica a questa scena senza esagerare. Lo sguardo sul suo viso riassume come ci siamo sentiti tutti ad un certo punto della nostra vita. Quella sensazione di, La mia vita sta per andare a rotoli.

Schaffer: Avevamo una versione in cui Fiona e il cantante facevano sesso nella casetta in piscina e Scotty era bloccato lì a guardarlo.

Mandel: C'era sicuramente una versione in cui Scotty si è bloccato a guardarli e quel tipo è semplicemente andato via nella bozza.

Schaffer: Ma con quello che abbiamo filmato, è stata una cosa complicata in sala di montaggio, quante volte puoi tornare da lui?

Scott Mechlowicz, Scotty: Sì, non c'è bisogno di dipingere l'oro. La canzone parlava da sola. Quando viene raggiunto un certo livello di assurdità, tutto ciò che dovresti davvero fare è sederti e testimoniarlo.

Schaffer: E, fortunatamente, ci ha regalato una serie di facce vergognose. Perché vuoi ascoltare tutta la canzone, ma devi tornare da lui per un po'. Ha fatto un ottimo lavoro.

Mechlowicz: Matt Damon è stato fantastico. Anche Scotty Doesn't Know lo segue in giro. Penso nel terzo Bourne film, se ascolti attentamente, sta suonando nel suo piccolo auricolare nascosto mentre sta sparando a qualcuno. Aiuta a incanalare la sua rabbia. Era lì a sparare Fratelli Grimm con Heath Ledger. Andavano nello stesso bar nei fine settimana durante le riprese. Quando stavo guidando per la prima volta in California per il college per stare con la mia ragazza, ho scritto nel lucido da scarpe sul mio lunotto che vedrò di una ragazza, quindi è stato un vero piacere lavorare insieme.

Dreamworks

Nel a Reddit AMA , a Damon è stato chiesto perché si presenta in EuroTrip . Damon ha risposto, ero a Praga a girare The Fratelli Grimm , eravamo alle prove, e avevo una parrucca in quel film, e così Alec, Dave e Jeff stavano facendo EuroTrip e hanno detto 'Verrai a suonare questo, sai, [Henry] Rollins è una specie di folle, brutta versione di un suburbano, sai, ragazzo della band punk?' E io ho detto 'Sì, sono a Praga.' Così mi sono presentato e sono seduto lì, e sono tipo 'Sto indossando una parrucca, radermi il mio testa, proviamoci.» E l'abbiamo fatto, mettendoci sopra un mucchio di piercing. E 'Scotty Doesn't Know', la canzone, è stata in realtà scritta da uno dei miei fratelli compagni di stanza del college, e nella band, uno dei miei compagni di stanza del college è in realtà in quella band di supporto, Jason, suona la chitarra in quel gruppo. Quindi era una specie di affare di famiglia.

Quindi facciamo un po' indietro. Da dove viene la canzone Scotty Doesn't Know? Chi lo ha scritto? Prima che Matt Damon fosse sul palco a sincronizzare le labbra, chi sta effettivamente eseguendo Scotty Doesn't Know? Inoltre, a quanto pare, ci sono due versioni completamente diverse di Scotty Doesn't Know.

Schaffer: Ricordo che ero seduto in ufficio a Praga e stavamo cercando di scrivere dei testi. Siamo andati avanti e indietro. Sapevamo come doveva essere la canzone, che è esattamente quello che è: è un ragazzo che canta di andare a letto con la ragazza di Scotty con la ragazza di Scotty lassù di fronte a Scotty.

Mandel: I ragazzi che hanno scritto la canzone, la band Specchi, è la sua band di riserva. Quelli sono ragazzi, con alcuni dei quali siamo andati al college. Uno è anche il fratello di un ragazzo con cui siamo andati al college. E Matt era anche ad Harvard nello stesso periodo e conosceva anche alcuni di quei ragazzi. È stato un grande giorno per laurearsi ad Harvard, quindi questo aiuta.

Nick Cloutman, Specchi: Il nostro chitarrista era andato a scuola con David e il nostro ex chitarrista era nel Satira con lui. Sapevano della nostra band e stiamo cercando questa canzone che deve suonare fondamentalmente al personaggio principale per tutto il film. Quindi erano tipo, ragazzi, sareste interessati a provarci?

Mandel: Stavamo completando i testi delle canzoni nello stesso modo in cui riprendiamo le battute nella sceneggiatura. Per quanto ci riguardava, quello era un dialogo e volevamo che fosse il più divertente possibile, tranne per il fatto che doveva fare un po' di rima.

uomo d'affari: Pensavo stessero cercando allusioni più sottili. E non lo erano.

Mandel: Lustra conteneva dei bei testi, ma poiché li conoscevamo potevamo parlare con loro un po' più facilmente e dire, perché non proviamo qualcosa del genere?

Schaffer: Non stavamo cercando di fare una canzone orecchiabile, necessariamente. Stavamo cercando di fare una canzone che raccontasse questa barzelletta. Stavamo cercando di fare qual è la cosa più imbarazzante che potresti fare dopo la laurea?

uomo d'affari: Avevo già in giro il fastidioso riff della canzone. Ero tipo, dovrei fare qualcosa con questo, ma non so cosa. Se riesci a immaginarlo rallentato molto, molto in basso, nella mia testa suonava sempre come New Order. Cercavano pop-punk sulla scia di molta musica dell'epoca, come i Blink-182 oi Sum 41. Così abbiamo scritto per il genere.

Schaffer: Alla fine, è una canzone dannatamente orecchiabile.

Mechlowicz: Ricordo la prima volta che l'ho sentito pensare, fammi sentire di nuovo. È come un auricolare che si insinua nel tuo cervello. Penso che i sovietici l'abbiano usato per i candidati della Manciuria.

uomo d'affari: Eravamo in competizione con un altro scrittore.

Mandel: Era una cosa diversa con testi diversi. Ed era buono! Ma questo era solo più orecchiabile, per noi. Ricordo molto distintamente che Ivan Reitman e gli altri produttori volevano l'altra versione. E abbiamo dovuto litigare un po', ma perché pensavamo che la versione di Lustra fosse musicalmente più bella e ci piaceva davvero.

Dreamworks

L'altra versione di Scotty Doesn't Know è stata eseguita da Matt Mahaffey della band se stesso. È una versione molto diversa, con l'unica somiglianza che la frase che Scotty non conosce è ripetuta nel ritornello. Sembra una canzone che avrebbe potuto facilmente essere trasmessa alla radio nel 2004.

Matt Mahaffey, sé: Sono stato contattato dai registi. Una squadra estremamente fresca e rilassata dal mio ricordo. Qualcuno era apparentemente un fan della mia band, Self, e pensava che il mio senso dell'umorismo potesse funzionare per la canzone.

Schaffer: Mi piaceva molto Self ed ero molto entusiasta di incontrarlo.

strofinando il limone sul viso

Mahaffey: Mi è stato detto che era necessaria una canzone punk da imbroglione, dal punto di vista di un imbroglione sfacciato. Sono stato informato sull'argomento di base, sui nomi dei personaggi chiave e basta. Nessun contesto di scena reale. È stato un incontro di trenta minuti nella valle, l'ho scritto in 15 minuti quando sono arrivato nel mio studio ed ero il più punk-crudo che potevo raccogliere.

(Puoi ascoltare alcuni dei Scotty Doesn't Know di Mahaffey di seguito.)

Mechlowicz: Oh wow, non ho mai sentito questa versione. Potrebbe esserci solo uno Scotty non lo sa.

Schaffer: E poi non l'abbiamo usato. E mi sono reso conto che non avrei ricevuto pass per il backstage per nessun concerto self-service. Un sacrificio che ero disposto a fare per il film.

Mahaffey: Pensavo che fosse davvero un'ottima ripresa, dato che ai realizzatori è piaciuto molto e si sono commossi con ogni nuova versione che abbiamo modificato. A volte non è che hai fatto un brutto lavoro, di per sé, ma semplicemente che sei stato assunto troppo presto nel processo e il tuo lavoro serve come esempio di cosa non da fare. La versione finale, ho pensato che fosse un po' più cantilenante e ha funzionato molto meglio nel contesto della storia dopo aver visto il film.

Schaffer: Quindi avevamo una registrazione della canzone e Matt Damon nel guardaroba. E non lo era, questa sarà una canzone orecchiabile, lo era, questa sarà una grande scena!

Mandel: Non avevamo tutti questi pezzi insieme fino a quelle cinque ore del 21 giugno. Non c'erano prove, niente di niente, era solo andiamo.

uomo d'affari: Ci siamo presentati e lo stilista era tipo, cosa avete portato per i vestiti? Ad un certo punto dicevano, beh, abbiamo bisogno di qualcosa anche per Matt. Così hanno selezionato una maglietta che ho portato. Mio padre era un art director e ironicamente ha realizzato il design per la maglietta che indossa Matt che dice: Togliti dal mio caso. Quindi ero tipo, sì, puoi completamente vestirlo con le mie cose se vuoi, assicurati solo che le restituisca. Quindi alla fine della scena guardo Matt Damon uscire dal set con indosso la mia maglietta e io dico, merda. Voglio dire, non dirò, Ehi, Matt Damon, posso riavere la mia maglietta? Quindi la battuta ricorrente è che Matt Damon mi ha rubato la maglietta.

Mandel: Matt l'aveva imparato. Non l'abbiamo registrato. Il suo microfono non era collegato. Non è che ci sia una rara traccia di Matt Damon. Ma gliel'abbiamo mandato e lui l'ha imparato. E ovviamente la band era la band – neanche loro erano collegati – ma la stavano suonando legittimamente. E penso che tutto aiuti tutto. Solo visivamente, non tutti gli attori fingono di suonare la chitarra.

uomo d'affari: Alla fine ci ha provato davvero quando tira fuori la lingua ed è tipo, Ahhhhhhh!

Schaffer: Un po' di curiosità: l'urlo alla fine, Matt ha fatto quel grande ruggito scodinzolante, non ha urlato mentre lo faceva. Stava solo facendo la faccia. Quell'urlo è in realtà il nostro supervisore musicale per il film, Patrick Houlihan, che abbiamo aggiunto in post.

Mahaffey: Onestamente non sapevo che il film fosse mai uscito fino a quando non ho sentito Scotty Doesn't Know in un film che mi è capitato di guardare una sera. Ero tipo, oh! Immagino che fosse EuroTrip !

Dreamworks

'EuroViaggio' non è stato un film di successo al momento del rilascio. Ma ha trovato una nuova vita su DVD e via cavo e, in modo un po' folle, nel 2006 Scotty Doesn't Know di Lustra ha raggiunto la Billboard Hot 100, due anni interi dopo l'uscita nelle sale del film. Scotty Does not Know è diventata una canzone con una vita propria che ha contribuito a portare ' EuroTrip ' allo status di favorito di culto.

uomo d'affari: Una mattina ho ricevuto una chiamata da questo scrittore a Tabellone e io ero tipo chi mi sta prendendo in giro? Ha detto che siamo entrati in classifica nella Hot 100 e che siamo stati una delle prime band senza contratto, oltre a Lisa Loeb, a entrare in classifica in modo indipendente.

Schaffer: Veramente? Lo ha fatto?

Mandel: Non sono sicuro che lo sapessimo. Nessuno ci ha avvisato di quello.

uomo d'affari: Quello che è successo è che abbiamo ricevuto questa risposta travolgente da persone su MySpace. I fan sono stati in ultima analisi responsabili della nostra creazione di grafici su Billboard.

Schaffer: Si impara qualcosa di nuovo ogni giorno. Sono postumo felice.

uomo d'affari: Il numero imprecisato di vite di Scott che abbiamo colpito.

Mechlowicz: La gente ha citato il film dall'inizio, ma è sicuramente esploso un po' più tardi. All'epoca non esistevano assolutamente i social media, quindi sembrava aver preso fuoco una volta che le persone erano in grado di condividere. È strano avere un film di successo poco dopo la sua uscita.

Schaffer: Matt ha anche detto, non capisco. Ero Ripley in Il talentuoso Mr. Ripley , ero il soldato Ryan in Salvate il soldato Ryan , Jason Bourne in the Bourne Identity, e le persone mi si avvicinano continuamente e dicono: 'Scotty non lo sa!'

Mandel: Con qualsiasi speranza, quando Matt Damon muore – e si spera non per molto tempo – ma quando muore, questo è ciò con cui conducono. Questa è la mia speranza per l'eredità. Non menzionano nemmeno Buona Volontà Caccia .

Schaffer: Al funerale, Ben Affleck suona questa acustica.

Mandel: Aneddoticamente sento dire da persone tutto il tempo, l'hanno suonato al ballo di fine anno di mio figlio, o, la band di mio figlio ha imparato a suonarlo. E questa è solo la cosa migliore del mondo. In un modo strano, è quello che volevamo fare con l'intero film. Da qualche parte, qualche giovane ubriaco si sta godendo una qualche forma di EuroTrip .

uomo d'affari: Una delle storie più memorabili con cui siamo stati avvicinati, c'era questa ragazza, voglio dire nel Midwest o nell'Indiana. Era la sua amica a contattarci. Ha detto che la sua amica era in macchina con altre persone per prendere la pizza e l'auto è stata disossata. Questa ragazza è stata trascinata fuori dall'auto dai paramedici, è stata messa su una barella e alla fine è entrata in coma. Ma mentre stava scivolando in questo coma, il suo telefono ha iniziato a squillare e aveva la suoneria di Scotty Doesn't Know. Nel suo stato stordito ha iniziato a cantare insieme ad esso. È una di quelle cose in cui non consideri che sarai attaccato a qualcosa che ha questo significato positivo per le persone.

Schaffer: Abbiamo deciso di fare un film davvero divertente che avesse una bella canzone e sembra che, ora, ci sia questa canzone davvero fantastica che ricorda alla gente che c'è questo film davvero divertente.

Mechlowicz: Tutti ci chiedono sempre di un sequel. Penso che tutti siano d'accordo. Se la gente lo vuole, lo faremo. Se mai ci sarà un sequel, puoi star certo che il primo suono che sentirai nel trailer sarà dananananana dananana dananananananananananana.

Mandel: Diciamo solo che Dreamworks non ne ha esattamente richiesto uno.

Puoi contattare Mike Ryan direttamente su Twitter.