Le migliori Jordan 1 nella storia di 35 anni di The Sneaker

Le migliori Jordan 1 nella storia di 35 anni di The Sneaker

Chiedi a qualsiasi hypebeast che esatto paio di scarpe che visualizzano quando sentono la parola scarpe da ginnastica e ci sono ottime possibilità che siano Air Jordan 1 di alta qualità (probabilmente nella famosa colorazione OG Chicago). Debuttando in campo nell'84 e rilasciata al pubblico 35 anni fa, il 1 aprile 1985, le Jordan 1 hanno creato da sole la cultura delle sneaker. Non è un'esagerazione. Colorazioni imperdibili, esclusive del negozio, un robusto mercato post-vendita con prezzi sbalorditivi... tutto è iniziato qui, con questa silhouette di sneaker.

L'Air Jordan 1 ha anche posto le basi su cui la linea Air Jordan si sarebbe costruita per decenni a venire. Anche se non è la tua Jordan preferita, non c'è dubbio che la scarpa familiare sia nella tua top five.



Mentre la linea Jordan sarebbe stata dominata dai design innovativi e ancora dall'aspetto futuristico di Tinker Hatfield , è stato il primo direttore creativo di Nike, Peter Moore, chi è stato il principale artefice di questa coppia di debutto . Oggi, per celebrare la scarpa che ha dato il via a tutto, abbiamo raccolto uno sguardo cronologico alle migliori colorazioni Air Jordan 1 nei 35 anni di storia della sneaker.

Facciamo un salto!

sono tesori dal relitto dell'incredibile reale

Air Jordan 1 Blu Reale, 1985

Nike

La primissima colorazione rilasciata al pubblico, l'Air Jordan 1 Royal Blue era la preferita di Michael Jordan. Nonostante non fosse il colore della sua squadra, Jordan ha indossato questa colorazione blu e nera in una delle prime campagne pubblicitarie scattate dal famoso fotografo sportivo Chuck Kuhn.

L'immagine di Jordan indossa Royal Blues in una tuta abbinata su una remota pista di atterraggio dell'Oregon al tramonto è iconico come la stessa sneaker che pubblicizza.

Air Jordan 1 Punta Nera, 1985

StockX

Una delle colorazioni di debutto AJ-1, la Black Toe rimane uno dei modelli più iconici e amati della sneaker. Sebbene indossato a malapena dallo stesso Jordan in campo, era il Black Toe che MJ stava indossando durante il servizio fotografico che avrebbe ispirato l'ormai iconico logo Jumpman. Solo per questo motivo, sarà sempre una delle migliori colorazioni Jordan di sempre.

Da allora The Black Toe è stato ripubblicato nel 2013 e di nuovo nel 2016, il che significa che dovremmo aggiornarlo da un giorno all'altro.

Air Jordan 1 BRED/Vietato, 1985

StockX

La colorazione BRED o Banned di Air Jordan 1 è l'unica sneaker che potrebbe essere classificata come tosta. Questa colorazione ispirata ai Chicago Bulls è stata notoriamente bandita per aver violato i regolamenti sull'abbigliamento della lega NBA, risultando in una multa di $ 5.000 a partita ogni volta che Jordan ha scosso un paio.

Lo ha fatto comunque e Nike paga volentieri il conto ( o... così va la storia ).

Air Jordan 1 UNC/Carolina Blu, 1985

StockX

Non così raro come alcune delle altre colorazioni del primo anno, l'UNC rimane una delle coppie più belle di Air Jordan 1. Realizzata in omaggio ai colori del college dell'alma mater di Jordan, l'Università del North Carolina, la UNC riunisce le sfumature del Carolina Blue e del bianco su una tomaia interamente in pelle.

L'aspetto di una nuvola è perfetto per qualcuno soprannominato His Airness.

Air Jordan 1 Shadow, 1985

StockX

È facile dimenticare, data la folle popolarità delle colorazioni BRED e Royal Blue, che l'anno di debutto dell'AJ-1 ha prodotto anche una quinta colorazione classica, la lunatica Shadow nera e grigia. Anche se non viene versata la stessa quantità di inchiostro degli altri classici, è ancora, 35 anni dopo, la più pulita che Air Jordan abbia mai visto.

Air Jordan 1 High Chicago, 1986

StockX

Per correggere la controversia che circonda il BRED, Nike ha rilasciato questa colorazione rossa, bianca e nera approvata dalla lega che è diventata rapidamente emblematica della stessa AJ-1. Se gli sneakerhead immaginano l'Air Jordan 1 quando hanno sentito la parola sneakers, allora questa è la colorazione in cui la vedono.

Il Chicago, o Varsity Red (come è ora noto), è stato ripubblicato più volte, ed è la colorazione che Virgil Abloh ha basato la sua versione aggiornata dell'AJ-1 sul suo ormai classica collezione The Ten .

Air Jordan 1 Retro Japan Pack, 2001

Merci da stadio

Nike Japan ha una comprovata esperienza nella produzione di alcune delle più grandi colorazioni del marchio e questa tendenza è iniziata con questa versione di quattro sneaker. Il pacchetto completo Japan consisteva nelle colorazioni Metallic Silver/Neutral Grey, White/Midnight Navy, Black Metallic Silver e White Metallic silver, con alcune paia con dettagli riflettenti 3M.

Ogni sneaker della collezione è stata rilasciata in una valigia in edizione limitata, che è stata una mossa sconcertante, ma ehi, chi non vorrebbe tenere una di queste paia in un guscio rigido sotto chiave?

Air Jordan 1 in pelle verniciata, 2003/2013/2020

StockX

È raro che una colorazione Jordan 1 di media altezza raggiunga uno status leggendario, ma questa iterazione in vernice dell'AJ-1 è impossibile da ignorare. Intendiamo letteralmente, come puoi non vedere questa sneaker quando riflette qualsiasi fonte di luce direttamente nei tuoi occhi?

Questi sembrano un po 'datati per gli standard del 2020, ma questa colorazione nera e oro rimane popolare fino ad oggi, con una recente riedizione in forma alta. L'ultima iterazione è un enorme miglioramento rispetto all'originale, ma dobbiamo gridare al design che ha dato il via al look in vernice, quindi stiamo mostrando la vita media.

scena di sesso orale con coniglietto marrone

Air Jordan 1 XQ, 2007/2013

StockX

A volte i marchi di scarpe da ginnastica fanno cose che sembrano andare contro la ragione. Sicuramente, Nike ama fare soldi, perché allora c'è stato solo un aggiornamento della colorazione XQ esclusiva per la Cina? Questa coppia rimane una delle più uniche nella storia dell'AJ-1, grazie ai suoi pannelli in pelle goffrata punteggiata di stelle e ai dettagli della linea unici.

La sneaker serve a ricordare che Nike è al suo meglio quando il marchio sta giocando con il suo modello di design.

Levi's x Nike Air Jordan 1 23/501 Denim Retro, 2008

StockX

Come parte della loro prima collaborazione con il marchio, Levi's e Nike hanno offerto nuove interpretazioni dei loro due prodotti più iconici, l'Air Jordan 1 e il jeans Levi's 501. Certo, nessuno ricorda che aspetto avesse quel paio di pantaloni, ma l'immagine della sneaker corrispondente rimarrà impressa nella memoria di ogni fan di Air Jordan 1 finché le persone continueranno a fare elenchi delle migliori Air Jordan 1.

Con una tomaia in denim e pelle, le 23/501 presentavano pannelli rossi e un'iterazione in denim della famosa stampa di elefanti di Nike.

Air Jordan 1 HARE, 2009

StockX

Gli sneakerhead raramente impazziscono per i tie-in delle sneaker dei cartoni animati, ma la HARE Jordan 1 — ispirata all'omonima colorway di Air Jordan 7 — è riuscita a ritagliarsi uno spazio anche tra gli hypebeast più ossessionati dalla moda. Probabilmente è perché questo grigio neutro su una colorazione bianca incontaminata con accenti rossi riesce a sembrare così bello.

Sulla carta, sostituire l'iconico logo Jumpman con Bugs Bunny sembra un'idea stupida, ma in pratica? Fresco come l'inferno. La colorazione HARE è stata utilizzata su diverse Air Jordan fino ad oggi e sembra sempre fresca.

Air Jordan 1 High Strap A Tribe Called Quest, 2009

StockX

Abbiamo discusso di non includere nemmeno questa coppia in questo elenco poiché inizialmente sono state rilasciate solo 25 coppie, ma questo design celebrativo di A Tribe Called Quest - che utilizza i Midnight Marauders di Tribe come ispirazione - è semplicemente troppo unico per essere ignorato.

Innanzitutto, c'è quella colorazione nero su rosso su verde che è così rappresentativa di Tribe, e poi c'è quel cinturino, un'anomalia definita nel lignaggio Jordan 1 e che vorremmo vedere molto di più in futuro.

la concorrente più bella ha vinto il concorso. "bello" ha una connotazione negativa.

Fragment Design x Air Jordan 1, 2014

StockX

Il famoso designer di streetwear Hiroshi Fujiwara aveva una ricetta semplice per questo Fragment Design Jordan 1: prendi due delle più grandi colorazioni della scarpa, la Black Toe e la Royal, e mescolale insieme, dandoci il Fragment Design Air Jordan 1.

Si potrebbe sostenere che il design di Fujiwara migliori persino quelle colorazioni originali. In effetti, lo diremo proprio qui, proprio ora.

Just Don X Air Jordan 1 High Strap BHM, 2013

StockX

Rilasciato in occasione del Black History Month a beneficio dell'organizzazione benefica Big Brothers & Big Sisters of America, questo paio nero e arancione disegnato dal leggendario streetwear di Chicago progettato Don C presenta un cinturino alto e una tomaia in pelle ispirata alla pelle di serpente.

Non assomiglia molto a un AJ-1, ma sembra decisamente fresco.

Air Jordan 1 High Legends of Summer Pack, 2014

StockX

Ecco la cosa sulle leggende dell'estate: penso che siano alcune delle Jordan 1 più brutte di sempre. Perché sono in questa lista allora? Perché tutte e tre le coppie, il rosso, il nero e il rosso e il bianco, si vendono facilmente sopra i $ 5000 sul mercato degli accessori.

Anche se non credo che una scarpa costosa sia necessariamente una grande scarpa, negare la popolarità di questo pacchetto - che è sceso a pochi limitati in commemorazione del tour Legends of Summer di Justin Timberlake e Jay-Z - sarebbe ignorare una parte della storia delle sneaker Jordan 1.

Air Jordan 1 Tabellone in frantumi, 2015

StockX

La colorazione arancione delle stelle marine del 2015 su nero e vela, conosciuta semplicemente come Shattered Backboard, è un classico moderno. The Shattered Backboard prende il nome e i colori da un gioco di esibizione in Italia durante l'anno da rookie della Giordania. Indossando un'uniforme arancione, nera e bianca, Jordan ha schiacciato così forte che ha frantumato il tabellone, creando la storia nel processo.

30 anni dopo, avrebbe portato a una delle più grandi colorazioni dell'AJ-1.

Air Jordan 1 Letterman

Club di volo

Rilasciato 30 anni dopo la sua prima apparizione sul Spettacolo in ritardo con David Letterman , questo paio di AJ-1 ha combinato Light Crimson e Midnight Navy per creare una colorazione ispirata alla tuta indossata da Jordan nella sua prima apparizione televisiva a tarda notte.

È un momento strano da commemorare, ma ehi, non ci lamentiamo. Prenderemo 10 paia.

Air Jordan 1 Igloo, 2017

StockX

Se la già citata Jordan 1 UNC è la colorazione più bella della sneaker, l'Igloo è al secondo posto. Rilasciata come esclusiva di Art Basel, questa colorazione menta, nera e bianca ha cercato di catturare l'aspetto e l'atmosfera del lungomare di South Beach di Miami.

tema dell'invenzione e dell'arte fantasy

Ci è riuscito? Chi se ne frega, è fatto per una scarpa da ginnastica da matti.

Off-White x Air Jordan 1 The Ten, 2017

StockX

Con questa classifica, questa sarà la terza volta che scriviamo su questa colorazione ispirata a Chicago della collezione The Ten di Virgil Abloh. Cos'altro possiamo dire su questa scarpa che non abbiamo già? Se dovessimo scegliere una singola sneaker per rappresentare l'intera collezione Nike di debutto di 10 scarpe di Abloh, sarebbe questa.

Questo design potrebbe andare sulla copertina di un intero libro sul contributo di Abloh alle calzature, e nessuno batterebbe ciglio, nemmeno lo stesso Abloh.

Union x Air Jordan 1 Punta Nera/Blu Tempesta, 2018

sneakernews

Il rivenditore di Los Angeles Union ha realizzato una manciata di Air Jordan e ognuna di esse è un classico certificabile. Per la loro prima collaborazione, Union ha indossato l'AJ-1 e ha lanciato due iterazioni costituite dai colori di quattro colorazioni classiche, cucite insieme con cuciture a zig-zag ispirate alla decostruzione e posizionate su suole pre-ingiallite.

SoleFly x Jordan 1 High Art Basel, 2018

StockX

usando il limone sul viso

Un'altra esclusiva di Art Basel Miami - questa volta in collaborazione con SoleFly - questa Jordan 1 alta in versione in pelle e vernice lucida, entrambe con una combinazione di colori ispirata all'Università di Miami di arancione, bianco e verde.

Air Jordan 1 High Origin Story Spider-Man, 2018

StockX

Non dovrebbe essere uno shock per nessuno che stiamo dicendo questo, ma Miles Morales è l'Uomo Ragno più cool di sempre. Peter Parker non ha mai indossato un paio di Nike e questa colorazione ispirata a Chicago indossata da Morales in animazione Spider-Man: Into the Spider-Verse rimane il paio di sneakers più cool che un supereroe abbia mai indossato.

Un tocco di blu e dettagli riflettenti ispirati al ragno lo distinguono da questa familiare tavolozza di colori AJ-1.

Air Jordan 1 Pine Green Retro High, 2018

StockX

Un'espansione della linea Black Toe di Jordan Brand, la Pine Green presenta una colorazione nera su vela con un puntale Pine Green. È una colorazione semplice ma sorprendente che ricorda che le colorazioni di debutto di Air Jordan 1 svolgono ancora un ruolo importante nell'influenzare i design futuri.

Travis Scott Jordan 1 High Cactus Jack, 2019

StockX

Travis Scott ha prodotto molti modelli solidi dalla sua etichetta Cactus Jack, ma deve ancora superare la perfezione che è il Cactus Jack Jordan 1. Caratterizzato da uno swoosh all'indietro con pannelli in pelle scamosciata color caffè su una tomaia a vela bianca, il Cactus Jack, insieme a Union LA e The Ten AJ-1, sarà la colorazione che ha mantenuto questa iconica silhouette rilevante per una nuova generazione di sneakerhead.

Off-White Jordan 1 High White, 2020

StockX

Non sappiamo se Virgil Abloh disegnerà mai un Air Jordan 1 che raggiunge la stessa popolarità della sua colorazione ispirata a Chicago di The Ten, ma questa iterazione completamente bianca è dannatamente vicina.

Rilasciato a marzo di quest'anno, questa iterazione dell'AJ-1 è andata esaurita quasi istantaneamente e raggiunge ancora prezzi fino a $ 2K sul mercato degli accessori. Il design è semplice, costituito da pannelli in pelle bianca decostruiti, rete e filettatura blu e arancione che aggiungono un tocco di colore sorprendente ma minimo. Veramente Abloh e l'AJ-1 al loro meglio.