'The Bastard Executioner' è più 'Game Of Thrones' che 'Sons Of Anarchy'

'The Bastard Executioner' è più 'Game Of Thrones' che 'Sons Of Anarchy'

Ho bisogno di un uomo con il cuore di un drago.

come fare un video porno

Ci sono volute tre stagioni perché una donna incinta venisse pugnalata a morte Game of Thrones . Ci vogliono 40 minuti perché succeda la stessa cosa Il bastardo boia , l'epico seguito di Kurt Sutter a Figli dell'anarchia . La premiere di due ore (che va in onda stasera alle 22:00 EST) è barbara; si tagliano le gole, si scorticano gli uomini e si schiaffeggiano i bambini. La violenza inesorabile è la prima cosa di cui noterai TBX . La seconda: c'è l'anarchia, ma non lo è Anarchia .



Può sembrare ovvio, ma è facile vedere le somiglianze narrative tra Il cavo e Treme , o L'ala ovest e Serata sportiva , al di là di ogni abbinamento creato dalla stessa persona. Non Figli maschi e Bastardo , benchè. C'è una corrispondenza tra gli spettacoli - entrambi increspano con il machismo autoindulgente, i personaggi sono costantemente rimuginanti e Katey Sagal e Sutter compaiono (ne parleremo tra poco) - ma quest'ultimo è più Westeros che Charming. Va anche oltre il sangue. C'è sesso, culi e persino un drago.

Se suona come un riassunto superficiale, beh, questo è un po' il problema.

Il bastardo boia si svolge all'alba del XIV secolo in Galles. Wilkin Brattle (Lee Jones) ha giurato di deporre la spada e vivere una vita domestica felice con la sua allegra moglie, fino a quando non accade qualcosa di orribile e lui finge di essere un uomo morto e diventa un punitore di mestiere. È un Don Draper medievale. Lungo la strada incontriamo il crudele barone Ventris (Brían F. O'Byrne), il suo braccio destro Milus Corbett ( Sangue vero Stephen Moyer), l'astuta Lady Love Ventris (Flora Spencer-Longhurst) e Annora of the Alders (Sagal), una Red Lady con i capelli grigi e un accento sconcertante. Sono un sacco di nomi senza senso da ricordare, ma per ora, oh guarda, c'è Vampire Bill e, ehi, è quel Philip Jennings di Gli americani ? (è) basterà.

(Sutter ha un piccolo ruolo come Dark Mute. Lo sa una cosa o due riguardo a questo.)

La prima parte della prima è uno slog, con troppa esposizione e non abbastanza intrighi, tranne che per la prima scena disorientante. È molto illuminato, gli uomini vengono uccisi dappertutto, c'è il sedere luminoso di una donna e la già citata lucertola-drago si stacca dalla pelle di un uomo e vola via. È sconcertante, ma Il bastardo boia è al suo meglio quando è strano e dovrebbe essere più spesso. Altrimenti, è solo un linguaggio soffocante e set familiari.

Game of Thrones ha un successo schiacciante no solo a causa del sangue o dei mozziconi, anche se quelli aiutano. Le persone sono così attratte dalla serie di George RR Martin a causa dell'intelligenza dei personaggi: ci piace Tyrion che escogita il suo piano a macchia d'olio, o Arya che trama per vendicarsi di coloro che le hanno fatto del male, o Jon Snow, beh, non sa nulla così cattivo esempio. Ma all'inizio Il bastardo boia , non sembra esserci un personaggio più intelligente di tutti gli altri; l'episodio sfreccia dalla rissa all'interno del castello, dalla stalla alla rissa, senza l'opportunità di capire le motivazioni di nessuno. Brattle cerca vendetta, ma hai la sensazione che stia facendo i conti, aspettando che si presenti un'idea migliore. È noioso. Questo era un problema su Figli dell'anarchia anche, dove Jax avrebbe stretto un'alleanza con un club nemico, solo per romperlo, ancora e ancora. Dobbiamo sapere che almeno alcuni dei personaggi sono più intelligenti degli spettatori. Altrimenti, hai la seconda stagione di Il morto che cammina . (Lo spettacolo potrebbe anche usare un adorabile Opie o Bobby Munson, ma potrebbe presentarsi in tempo.)

Gli ultimi 30 minuti sono più forti, con una messa a fuoco più chiara (e un ultimo scatto elegante), ma non Figli maschi i fan arrivano così lontano? Dovrebbero, perché ce n'è abbastanza in TBX per non cancellarlo completamente. Kurt Sutter è un uomo volubile e appassionato. Affinché questo spettacolo abbia successo, ha bisogno di abbracciare quel lato della sua personalità, senza ricorrere a quella carneficina.

Un colpo di testa qua o là va bene, ma non quando non ti interessa di chi sia la testa.