Il compositore di American Beauty riflette sui suoi successi più emozionanti

Principale Arte + Cultura

Quelle non sono cipolle. Molte delle lacrime che hai versato al cinema sono il risultato diretto dell'abilità orchestrale di Thomas Newman. È il compositore dietro le colonne sonore di film come Alla ricerca di Nemo , bellezza americana , Wall-E e ora la nuova voce di Bond, Spettro. È un pilastro delle playlist di Spotify che ti fanno addormentare e le sue composizioni inevitabilmente suscitano qualcosa di profondo. Ha mai versato una lacrima ascoltando il proprio lavoro? Mi commuovo per questo e non so nemmeno perché, ammette. A volte posso essere commosso dalle scelte che faccio, ma altre volte non mi commuovo affatto, è divertente. Ci sono stati momenti Mi ha chiamato Malala quando ero abbastanza commosso da quello che stavo guardando e anche da quello che stavo ascoltando. A strascico attraverso la sua imponente opera - fino ad oggi ha composto la colonna sonora di 105 film e programmi TV in 36 anni - Newman offre le storie dietro le sue tracce più durature.





PICCOLE DONNE (Millenovecentonovantacinque)

Sono arrivato per la prima volta agli Abbey Road Studios nel 1994. Ho segnato Piccole donne Là. Quello che ricordo di più è quanto sia stato difficile venire a Londra da Los Angeles e dirigere quando si è in jet lag. Non avevo mai veramente lavorato con giocatori inglesi e c'erano differenze nella struttura delle ore. A Los Angeles è un'ora di 50 minuti e a Londra è di 90 minuti prima di una pausa. Ricordo di aver pensato in quel momento, 'Wow, mi piacerebbe scendere dal podio e ascoltare una riproduzione o fare una pausa di 10 minuti.' Siamo arrivati ​​alla nostra prima pausa ei giocatori sono scappati dalla stanza e io ero tipo, ' Cosa sta succedendo? 'Immagino volessero mettersi in fila per il tè. Ma all'epoca era come, 'Ero così male che le persone stessero correndo ?!'



BELLEZZA AMERICANA (1999)



Sam Mendes, il regista, ha amato moltissimo il tema del sacchetto di plastica (alias Any Other Name) e che ha funzionato davvero in quella scena in cui c'è questo sacchetto di plastica che galleggia. Siamo arrivati ​​alla fine del film ed era chiaro che dovevamo tornare a quel tema e Sam mi aveva già dato l'impressione che fosse quello che avrebbe fatto. Ha detto: 'Questo è il momento che temevo, non credo che funzioni alla fine.' Era così all'ultimo minuto, una specie di colpo, ricordo di aver pensato: 'Non può essere giusto. 'Non potevi introdurre una nuova melodia, sembrava la melodia con cui finire, ma è stato questo momento davvero scoraggiante che è stato risolto dicendo che non puoi semplicemente mettere la melodia del sacchetto di plastica alla fine; deve essere scritto ma troviamo il punto che smette di funzionare e supponiamo quindi che in quel momento la musica verrà scritta. E alla fine ha funzionato alla grande, ma c'era un piccolo dubbio lì.



ALLA RICERCA DI NEMO (2003)

(Disney / Pixar) volevano assicurarsi che fossi la persona giusta (per comporre questo film) e quando ho iniziato a lavorarci, mi sono stati dati circa 10 minuti di filmati che volevano che realizzassi, alcune cose molto complicate come una rana pescatrice inseguiamo e quando incontriamo per la prima volta Dory e lei chiede a Marlin di seguirla e la sua coda sta agitando. Mi chiedo come neofita dell'animazione quanta azione devo catturare? Quindi è stato un inizio molto complicato per qualcosa che ho finito per divertirmi davvero.



MENO DI ZERO (1987)

Ho avuto l'idea che volevo mantenerlo da adolescente - voglio dire che è un film per persone che immagino al liceo, giusto? Intendo personaggi che si stanno preparando per il college o qualsiasi altra cosa e sono così visivamente di alto livello che ho pensato che non sarebbe stato fantastico portare questa lussureggiante orchestra d'archi che ci suonava così - la melodia che ho scritto, questo tipo di tema d'archi, il l'elevata qualità delle immagini mi ha fatto venire voglia di salire su un podio e dirigere qualcosa di reale per un'orchestra d'archi che era semplicemente incredibilmente lussureggiante.

MI HA CHIAMATO MALALA (2015)

Ho incontrato Malala. È venuta nel mio studio per un giorno con suo padre Zia ed è stato un vero onore; È stato un grande momento per me. Ci sono stati momenti Malala , Mi sono sentito molto commosso dalla narrazione e 'contento' sarebbe la parola sbagliata, ma la musica potrebbe essere parte di ciò che mi ha commosso, che stavo cercando di contribuire a qualcosa che fosse significativo al di fuori del regno del lavoro creativo ma solo di più termini del mondo. Quindi c'erano dei momenti Malala quando ero abbastanza commosso da quello che stavo guardando e anche da quello che stavo ascoltando.

SPETTRO (2015)

Il bello di Bond è che prendi in prestito uno dei più grandi temi cinematografici di sempre. È un po 'necessario che tu lo faccia perché è un tema fantastico e tutti vogliono ascoltarlo. Quindi hai quegli obblighi e poi ci sono scene che devono essere nuove e fresche da realizzare Spettro un film diverso da Caduta del cielo . Quindi vuoi ricorrere a un vocabolario simile e vuoi aggiungere un nuovo vocabolario. Si è parlato Caduta del cielo sul tentativo di collaborare (con Adele) ma non si è mai materializzato. Ho incontrato Sam Smith in questo, ma la canzone era già stata completata. È solo una delle cose che nasce con i progetti. Non senti che sia sbagliato o giusto, è solo, 'Ecco la canzone, quando può apparire nel film?' Quindi penso che ti impegni semplicemente come ti serve.

LA REDENZIONE DI SHAWSHANK (1994)

Ricordo di aver apprezzato molto la scena di apertura della prigione e di aver pensato 'Non è possibile che io lo riceva dalle orecchie (del regista) Frank Darabont.' Eppure gli è piaciuto ed è stata una sorpresa così meravigliosa che lo abbia fatto. A volte potresti pensare: 'Questa grande idea non volerà mai solo perché la amo così tanto'. Con le cose che ti piacciono di più, ti chiedi se ti piacciono in modo prezioso. Pensavo avesse sensibilità armoniche complesse e non era ovvio. Puoi sempre sentire un regista che dice: 'Beh, non so davvero cosa sta dicendo questo pezzo, quindi lo rifiuto'. Ci sono un certo numero di cose che puoi prevedere che vadano male, ea volte vanno bene. Ma penso che le cose che ti piacciono di più siano quelle che vengono rifiutate per prime. È così che funzionano le cose.

IL GIOCATORE (1992)

Robert Altman era un ragazzo molto gioviale e ovviamente un famoso improvvisatore e forse meno efficace nella post-produzione, che è come il processo di cristallizzazione. Quindi mi sono trovato spesso in mare con lui perché avevamo conversazioni su cosa fosse la musica e alla fine non so quanto fosse interessato? O forse quando sono stato coinvolto era solo stanco? Stavo per essere licenziato e credevo davvero di essere - non lo so, credo di essere stato probabilmente assunto per una ragione molto altmanica, avendo a che fare con il nome della famiglia Newman e Il giocatore essendo un film su Hollywood e quando si è arrivati ​​al punto, ero io il ragazzo? Alla fine penso di esserlo stato, ma ci sono stati alcuni momenti traballanti lungo la strada con Altman. Mi piace molto l'apertura, che era una melodia piuttosto bizzarra che apre il CD e termina con una grande finitura hollywoodiana.

INCONTRA JOE BLACK (1998)

Ho lavorato con Marty Profumo di donna e mi sono sempre sentito come se non fosse sicuro di cosa pensasse di me; So che gli piaceva il mio lavoro su di esso, ma non ero la persona giusta per registrare o scrivere Incontra Joe Black . Alla fine mi ha assunto ed è stato duro con me, tendeva a non amare l'elettronica. A un certo punto ha detto: 'Niente di tutto questo deedle deedle shit.' 'Whisper of a Thrill', che è questa grande scena d'amore tra Joe Black e Susan, sarebbe stato un momento in cui doveva trasformarsi in qualcosa di diverso da questo la scrittura a corda e gli piaceva molto e mi piace ancora. Fino ad oggi, questo è uno dei miei pezzi preferiti, in effetti.

Spectre Soundtrack è ora disponibile su Decca Records